Coppa Italia di Promozione : Bucinese vs Chiantigiana 2 - 1

03.10.2019 23:12 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Pol. Bucinese
Coppa Italia di Promozione : Bucinese vs Chiantigiana  2 - 1

Bucinese vs Chiantigiana  2 - 1

BUCINESE: Ahudu, Parisi, Bartolucci, Tata, Gualdani, Ezzechielli, Nocentini, Kuqi, Boncompagni, Nofri, Rotesi. A disp.: Dini, Papini, Brandini, Sala, Valcareggi, Moci, Mannozzi, Savelli, Bartoli. Allebnatore Attili

CHIANTIGIANA: Mengoni, Cantini, Rosati, Pobega, Signorini, Fazzuoli, Pittaro, Batoni, Fontanelli, Tonizzo, Corti. A disp.: Gasparri, Muca, Santini, Campisi, Bonechi, Baiocchi, Bagnoli, Gaziano, Taflaj. Allenatore Molfese

ARBITRO: Marco Pascali Pistoia (assistenti Fabio Marconi di Arezzo e Leonardo Rossi di Empoli)

RETE: 23' pt. Nocentini (B), 23' st. Nofri (B(, 37' st. Batoni (C)

Gli arancio verdi si confermano re di coppa sconfiggendo la Chiantigiana guadagnando così la qualificazione al turno successivo. Partita mai in dubbio se non per qualche brivido nel finale con la squadra ospite che dopo aver accorciato le distanze, (subiamo sempre gol su colpo di testa) ha tentato il forcing approfittando dell’uscita a seguito di infortunio di Gualdani prima e Bartolucci poi con linea difensiva stravolta. Per il resto ci rendiamo pericolosi all’8’ quando Nocentini e Rotesi non riescono a deviare in rete da due passi un cross. Al 23’ la rete del vantaggio con palla messa al centro da Rotesi e questa volta Nocenti è pronto alla deviazione vincente. Al 30’ cross dalla sinistra di Tata con Boncompagni che di testa manda la palla sopra la traversa. Al 44’ grande percussione di Rotesi scambio con Nofri e tiro che il portiere ospite devia in angolo.

Anche nella ripresa le azioni degne di nota sono tutte di marca arancio verde: al 59’ ruba palla al limite dell’area Nofri con conclusione che finisce sul palo; al 61’ punizione, palla a Rotesi che da fuori conclude ed è bravo l’estremo difensore in tuffo a deviare la palla in angolo. Al 68’ questa volta il portiere ospite Mengoni non è impeccabile, chiamando palla e rinviando sui piedi di Nofri che vedendolo fuori dai palli dalla ¾ calcia il pallone in rete. Il doppio vantaggio ci dovrebbe dare tranquillità ma al 82’ la Chiantigiana accorcia le distanze con Batoni e via ai minuti di sofferenza finali.