Definiti i due gironi del Campionato di Eccellenza Toscana

09.08.2019 15:02 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Definiti i due gironi del Campionato di Eccellenza Toscana

Martedì 13 Consiglio Federale del C.R.T., mercoledì 14 Comunicato Ufficiale con tutti i gironi dei campionati dilettanti (e sicuramente i calendari di Eccellenza e Promozione che partono entrambi l'8 settembre). Si attendeva la fine del Caso Cerignola (e l'eventuale ripescaggio della Sinalunghese): ma la giornata di oggi, che ha visto la sospensiva dell'atto del Coni sul reinserimento dei pugliesi in C, segna di fatto la fine della querelle. Il Cerignola resta in serie D (almeno fino alla discussione vera e proprio del 9 settembre prossimo, quando potrebbe anche essere inserito di forza fra i prof) e la Sinalunghese in Eccellenza, senza altri ripescaggi. A questo punto, l'organico della nostra Categoria Regina è praticamente definito: e lo sono anche in gironi che sono confermati rispetto alla nostra anticipazione dello scorso 25 luglio. Era stato preso in considerazione un cambiamento, vale a dire lo scambio fra Vald.Montecatini e S.Gimignano con i termali inseriti nel Girone B e i turriti nel Girone A, ma ha poi prevalso il criterio geografico, lasciando invariata la divisione verticale delle 32 squadre di Eccellenza toscana. Ecco quindi i due gironi, in attesa di ufficializzazione ovviamente: 

GIRONE A
Massese (retrocessa dalla serie D); Camaiore, Castelfiorentino, Castelnuovo G., Cenaia, Cuoiopelli, Fucecchio, Pro Livorno Sorgenti, S.Marco Avenza, S.Miniato B., Tau Altopascio (dopo la fusione con il Vorno), Vald.Montecatini, Virtus Viareggio (ex Montignoso); Pontremolese, Fratres Perignano (dopo la fusione con la Pecciolese), Cascina (promosse dalla Promozione)

GIRONE B
San Gimignano, Sinalunghese (retrocesse dalla serie D); Antella, Badesse, Baldaccio Bruni, Colligiana, Foiano, Fortis Juventus, Lastrigiana, Poggibonsi,Porta Romana, Rignanese, Signa, Valdarno, Zenith Audax; Terranuova Traiana (promosso dalla Promozione)

Il campionato scatterà domenica 8 settembre e giocherà tutte le domeniche fino al 22 dicembre, poi riprenderà domenica 5 gennaio e l'ultima domenica di campionato sarà il 29 marzo, con la necessità di un turno infrasettimanale (probabilmente nella prima metà della stagione, cioè nel 2019). I play-off (sempre allargati alla settima piazzata, forbici permettendo) cominceranno domenica 5 aprile con il primo turno, poi sabato 11 aprile pre-pasquale semifinali e domenica 19 aprile finale play-off. Poi ecco la pausa del Torneo delle Regioni che si disputerà fra il 25 aprile e il 1° maggio. Le due vincenti dei play-off torneranno poi in campo per gli spareggi fra le seconde d'Eccellenza a livello nazionale domenica 10 e 17 maggio con il primo turno ed eventualmente per le finali il 24 e 31 maggio.
Martedì 20 agosto prossimo alle 17 il C.R.T. ha organizzo presso il Museo del Calcio a Coverciano un incontro con le società (in rappresentanza delle quali sono invitati presidente, allenatori e capitani) per spiegare le novità regolamentari (a tal proposito sarà presente il presidente della C.R.A. Vittorio Bini che le illustrerà) e rendere note nei dettagli le date della stagione; saranno ovviamente presenti il Presidente del Comitato Paolo Mangini, il Vicepresidente Vicario Bruno Perniconi e il Vicepresidente Massimo Taiti.