Finale di Coppa Italia di Eccellenza : S.Marco Avenza - Badesse 2 - 1

Finisce con esultanza dei giocatori del S Marco Avenza la finale di coppa Italia Eccellenza. Il Badesse esce dal campo sconfitto e con l’amaro in bocca per gli errori che hanno condizionato la partita
08.01.2020 23:09 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Badesse Calcio Lornano
Finale di Coppa Italia di Eccellenza  : S.Marco Avenza - Badesse 2 - 1

S.Marco Avenza - Badesse 2 - 1

SAN MARCO AVENZA (4-3-2-1): Lagomarsini, Pinelli, Batti, Brizzi, Zuccarelli, Ricci, Cucurnia (88' Magni), Da Pozzo (83' Mosti D.), Fusco (94' Gabrielli), Benedetto (73' Lucchi), Doretti (73' Conedera). A disp.: Novarino, Mosti S., Raffo, Benedetti. All.: Turi Stefano.

BADESSE (4-3-2-1): Manis, Cecconi, Selimi, Zagaglioni (72' Ammannati), Bonechi, Mazzanti, Fonjock, Riccobono, Sanna (60' Motti), Marabese, Marino (90' Frosinini). A disp.: Lombardini, Doda, Parigi, Bassa Kouassi, Corsi, Mitra. All.: Deri Alessandro.

ARBITRO: Francesco Martini sez. Valdarno, coad. da Filippo Pignatelli di Viareggio e Samuele La Rosa di Firenze.

RETI: 10' Pinelli, 12' Marabese, 65' Fusco.

NOTE: Angoli 2-4. Ammoniti Batti, Mazzanti, Gabrielli, Fonjock, Brizzi. Spettatori oltre 500. Recupero 0'+5'.

Il 2-1 finale fotografa una sfida che ha visto la squadra carrarina sfruttare al meglio le poche occasioni da gol. Sul versante opposto pesa la rete fallita da Sanna sull’1-1, con l’attaccante che si è trovato solo di fronte al portiere avversario. Un’opportunità arrivata a pochi minuti dal pareggio del Badesse, capace con Marabese di rimontare subito il gol iniziale di PinellI. Il difensore del San Marco è stato bravo a risolvere una mischia in area, superando Manis da breve distanza. I biancazzurri però non si sono persi d’animo e hanno trovato immediatamente la parità con Marabese, che ha ribattuto in porta la respinta del portiere sul tiro di Sanna.

L’attaccante sardo, su un errato disimpegno avversario, ha avuto la possibilità dell’1-2, ma tutto solo ha calciato a lato. Altra occasione per il Badesse poche azioni dopo con Marabese, che in girata da fuori area ha trovato i guanti del portiere. Nel finale di primo tempo, bravo Manis a farsi trovere pronto.

Nella ripresa lo spettacolo è scemato e la differenza l’ha fatta un errore del Badesse, che ha messo Fusco nelle condizioni di segnare il 2-1. L’arrembaggio finale della squadra di Deri non ha cambiato l’esito della partita, nonostante le opportunità per Marino e Mazzanti.
Il primo trofeo stagionale così se ne va, ma l’obiettivo principale, la vittoria del campionato, rimane ampiamente alla portata.