Il DS Tromboni scioglierà il nodo legato al difensore da portare in amaranto, nelle prossime ore.

La squadra ritornerà in campo Martedì per la ripresa degli allenamenti.
09.01.2022 20:43 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Il DS Tromboni scioglierà il nodo legato al difensore da portare in amaranto, nelle prossime ore.

In questo inizio di settimana il DS Cristiano Tromboni dovrebbe sciogliere il nodo legato al difensore Under 2003 da portare in amaranto, dal momento che ci sono due nomi in ballottaggio : Lorenzo Rocchetti della Fiorentina oppure Daniele Magliocca ex Fiorentina ed attualmente in forze al Genoa, due ragazzi che hanno avuto modo di maturare esperienze importanti con le ripetitive squadre Primavera e pronti al salto di qualità e contribuire a far decollare in maniera definitiva questo Arezzo ansioso si riconquistare la sua sua Serie C.

Restando in tema di mercato, nell'ultimo fine settimana è arrivato l' Olandese Van Der Velden proveniente dalla Viterbese che si è unito al gruppo allenato da Stefano Martinelli Collaboratore Tecnico di Mister Andrea Sussi, bloccato dal Covid-19 fortunatamente asintomatico, impegnato a seguire gli allenamenti grazie al collegamento da casa con le telecamere tattiche piazzate sul ''Lebole'' che gli hanno consentito di monitorare l'allenamento svolto in maniera intensa,basato sul pressing, la gestione della palla negli spazi stretti e le conclusioni a rete di prima intensione. In campo anche Nicola Strambelli che ha svolto un lavoro differenziato.

Malgrado il gruppo fosse decimato dal Covid-19 con otto giocatori in quarantena e questo è un contrattempo non da poco, dal momento che il Tecnico amaranto Sussi e tutto il suo staff tecnico puntavano su questa sosta da sfruttare al meglio per far assimilare intesa e schemi tattici alla squadra, ampiamente rinnovata, in questa sessione di mercato invernale, con dieci giocatori in entrata ed altrettanti in uscita e ripartire da quella impennata d'orgoglio che ha visto protagonisti Cutolo e compagni ribaltare il risultato nei minuti finali con le Badesse, in inferiorità numerica e farsi sfuggire il successo ad una manciata di secondi dalla fine.

L' obbiettivo rimane il salto di categoria, ma il San Donato Tavernelle non scherza e questo Arezzo alla ripresa del campionato deve essere davvero perfetto e competitivo per realizzare il sogno di ritornare in serie C al primo tentativo.