Da Valdera riparte la corsa del Gialloblu

Il Gialloblu Castelfiorentino torna alla vittoria ai danni della Pallacanestro Valdera: 60-70 il finale dopo un overtime.
02.12.2023 22:35 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Camilla Trillò Ufficio Stampa Abc Castelfiorentino
Da Valdera riparte la corsa del Gialloblu

PALLACANESTRO VALDERA – GIALLOBLU CASTELFIORENTINO 60-70 dts

Tabellino: Fabrizzi, Cetti 3, Flotta 8, Buti, Talluri J. 14, Caggiano 7, Zampacavallo, Dragoni 8, Turini 21, Talluri T., Ciampolini, Iserani 9. All. Chiarugi. Ass. Miranceli.

Parziali: 13-13, 25-31 (12-18), 40-46 (15-15), 53-53 (13-7), 60-70 (7-17)

Arbitri: Ariani e Fambrini di Lucca.

All’overtime il ruggito Gialloblu. Dopo due ko consecutivi i ragazzi di Dario Chiarugi riprendono la marcia interrotta tre settimane fa, corsari per 60-70 a Capannoli sul parquet della Pallacanestro Valdera. Una sfida che i gialloblu guidano per tre quarti, salvo poi rischiare di mandare tutto in frantumi nella frazione finale, quando i locali impattano e rimandano il verdetto al supplementare. E proprio nei cinque minuti di extratime, Zampacavallo e compagni salgono in cattedra, prendendo in mano il controllo e scappando via con autorità.

Nella gara in cui i gialloblu ritrovano un tassello importante come Fabio Iserani, il primo quarto scorre via sul botta e risposta fino alla parità a quota 13 al primo riposo. Nella seconda frazione, spinti dalla verve offensiva di Federico Turini, autore di 21 punti, Zampacavallo e compagni provano a scavare il solco andando all’intervallo sul 25-31, vantaggio che nella ripresa rimane invariato fino alla terza sirena: 40-46. La quarta frazione è quella che rischia di vanificare tutti gli sforzi castellani, con i padroni di casa che ricuciono fino a ritrovare la parità al 40′: 53-53, overtime. Nei cinque minuti supplementari, proprio quando l’inerzia sembrava pendere pericolosamente dalla parte della squadra locale, i ragazzi di coach Chiarugi riprendono in mano il controllo, stavolta definitivamente. Un overtime a senso unico, preludio alla meritata festa gialloblu.

Prossimo impegno sabato 9 dicembre alle 21, quando al PalaBetti arriva l’Olimpia Legnaia.