La Chimera Nuoto avvia l’anno di formazione de “La magia del nuoto”

Martedì 30 marzo prenderà il via il percorso on-line rivolto a futuri istruttori e maestri di nuoto. Pedagogia, didattica e tecnica: l’iniziativa vuole gettare le basi per una nuova generazione di tecnici
29.03.2021 20:54 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
La Chimera Nuoto avvia l’anno di formazione de “La magia del nuoto”

AREZZO – Al via la formazione per futuri istruttori e maestri di nuoto. Martedì 30 marzo parte il percorso “La magia del nuoto” che, organizzato dalla Chimera Nuoto, si svilupperà attraverso un anno di lezioni in videoconferenza dove verranno trattate e approfondite le diverse tematiche dell’insegnamento della disciplina da zero a cento anni. L’iniziativa è animata dalla volontà di gettare le basi per una nuova generazione di tecnici, permettendo ad allievi tra i 16 e i 55 anni di scoprire questo sport attraverso un approccio multidisciplinare in cui saranno illustrate tutte le materie che contribuiscono alla costruzione del nuotatore: gli elementi tecnici, infatti, verranno affiancati da un programma che spazia anche tra nozioni su pedagogia, teoria del movimento, biologia, anatomia, fisiologia, psicologia e teorie della comunicazione.

Le lezioni saranno tenute da Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, e proporranno un percorso strutturato tra le diverse fasce d’età previste dalla scuola nuoto, partendo da un’analisi del “Metodo Giletto” per l’insegnamento nella fascia 0-4 anni. Un focus particolare sarà poi dedicato alla didattica e agli esercizi previsti per le diverse età tra bambini, ragazzi e adulti, andando a spiegare e ad approfondire i concetti di natura motoria, fisiologica, psicologica e pedagogica alla base dello sviluppo degli atleti dai primi movimenti in vasca fino all’agonismo. Il percorso teorico on-line troverà successivamente seguito nelle lezioni dal vivo al palazzetto del nuoto di Arezzo che, previste al momento della riapertura dell’impianto, permetteranno agli allievi di mettersi alla prova in vasca per migliorare le loro abilità natatorie e per collaborare con i tecnici della Chimera Nuoto, potendo così fare affidamento su una preparazione attiva e completa. Al termine dei dodici mesi previsti da “La magia del nuoto”, dunque, i partecipanti avranno una solida preparazione per iscriversi ai futuri Corso per Istruttore di Nuoto tenuti dalla federazione e per poter così intraprendere una vera e propria esperienza professionale. Le iscrizioni al corso sono ancora aperte: per informazioni e adesioni è possibile scrivere su whatsapp al 347/424.96.41. «Un buon istruttore di nuoto - commenta Magara, - deve fare affidamento su una formazione completa e integrata che, oltre alle nozioni tecniche, comprenda anche materie quali la pedagogia, la didattica o la psicologia. Per questo motivo, “La magia del nuoto” propone una formazione di un anno che rappresenta un presupposto fondamentale per approcciarsi con consapevolezza e con responsabilità all’insegnamento del nuoto con gli strumenti per garantire la miglior crescita dei giovani atleti e per sviluppare questo movimento sportivo».