“La magia del nuoto”, un percorso per aspiranti istruttori di nuoto

La Chimera Nuoto riprende il corso di formazione digitale su didattica e pedagogia del nuoto. Gli incontri, tenuti da Marco Magara, saranno con cadenza settimanale dal mese di febbraio
11.02.2021 14:57 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
“La magia del nuoto”, un percorso per aspiranti istruttori di nuoto

AREZZO – Un percorso di introduzione all’insegnamento del nuoto per aspiranti istruttori e maestri. La Chimera Nuoto rinnova l’appuntamento con “La magia del nuoto” che, al via dal mese di febbraio, configura il più completo corso per la formazione di tecnici di nuoto attraverso un anno di incontri dove verranno approfondite la pedagogia, la didattica e la tecnica nelle diverse fasce d’età. Questi appuntamenti si svolgeranno inizialmente in modalità on-line e proporranno una preparazione al vero e proprio Corso per Istruttore di Nuoto tenuto dalla federazione, permettendo di gettare solide basi per poter poi intraprendere una futura esperienza professionale. “La magia del nuoto” si rivolge a nuotatori agonisti e non agonisti, a professori di educazione fisica intenzionati ad approfondire le loro conoscenze sulle attività natatorie, a bagnini desiderosi di aumentare le loro competenze o ad appassionati di sport, con l’unico requisito per partecipare che è rappresentato dall’età tra i 16 e i 55 anni.

Il programma delle lezioni è stato strutturato da Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, che ha scandito un percorso che parte dal “Nuoto Baby 0-4 anni” e che arriva alla scuola nuoto per adulti dai 18 ai 100 anni, per evidenziare le specificità e le metodologie tipiche di ogni età. Gli elementi tecnici dell’insegnamento del nuoto saranno affiancati da approfondimenti su pedagogia, teoria del movimento, biologia, anatomia, fisiologia, psicologia e teorie della comunicazione, proponendo un approccio multidisciplinare in cui saranno illustrate tutte le materie che contribuiscono alla costruzione del nuotatore. Al momento della riapertura del palazzetto del nuoto di Arezzo, inoltre, “La magia del nuoto” si trasferirà direttamente in vasca per migliorare le abilità di ogni allievo e per studiare come sono strutturate le lezioni e come confrontarsi con bambini e ragazzi, fornendo così una preparazione completa e integrata. Il filo conduttore di tutte le lezioni sarà rappresentato dall’approfondimento della “pedagogia dell’azione in azione” che da anni caratterizza l’attività didattica portata avanti dalla Chimera Nuoto e che privilegia il “fare” sullo “spiegare”. Per ottenere ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina facebook del palazzetto del nuoto di Arezzo dove la Chimera Nuoto svolge la propria attività o inviare un messaggio su whatsapp al 347/424.96.41. «Le lezioni de “La magia del nuoto” sono state avviate con successo nei mesi scorsi - commenta Magara, - dunque abbiamo scelto di proporre un nuovo ciclo di incontri anche nel nuovo anno per dar seguito al nostro impegno nella formazione e per permettere a tutti gli interessati di sfruttare questo momento per avvicinarsi ad una possibile professione da tecnico. Questa iniziativa potrà infatti essere propedeutica al futuro corso federale per la formazione di istruttori, permettendo così di poter già fare affidamento su una solida formazione teorica e pratica».