Poule Promozione : Costone Siena – Pallacanestro Agliana 72 – 60

Sesta vittoria consecutiva per la Vismederi Costone Siena che al PalaOrlandi supera Agliana e conserva il primato in solitaria in poule promozione.
30.03.2024 19:46 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Vismederi Costone Siena
Poule Promozione : Costone Siena – Pallacanestro Agliana 72 – 60

Poule Promozione : Costone Siena – Pallacanestro Agliana 72 – 60

Parziali : 26-12, 37-35, 55-49

Costone Siena : Nasello, Zenello, Terrosi, Bruttini, Banchero, Ondo Mengue, Bianchi, Ceccarelli, Dadchenko, Massari, Piattelli, All. Tozzi

Pallacanestro Agliana : Zita 4, Bacci 3, Andrei 4, Nesi 3, Bibaj, Nieri 4, Rossi 20, Mucci 18, Bonistalli 4, All. Gambassi

La partenza è scattante: i primi punti del match sono di Banchero, poi è Nasello che guida i suoi all’8-2. Dopo il time-out chiamato da coach Gambassi, Agliana ricuce fino al -3 guidata dalle conclusioni di Rossi. A interrompere il momento positivo degli avversari ci pensa Ondo Mengue con il canestro da sotto. Dopodiché è il Nasello show (14 punti nel quarto) che, insieme alle due bombe di Terrosi, permette al Costone di chiudere i primi dieci minuti di gara sul 26-12. Al contrario della prima, la seconda frazione è prevalentemente a tinte neroverdi: Andrei e Nesi realizzano da sotto, Mucci va a segno da tre e Zita colpisce per il -5. Il Costone muove il suo punteggio con la tripla di Zeneli ma i punti di Rossi spingono coach Tozzi al time-out quando siamo a metà frazione. Dopo il minuto Zeneli e Ceccarelli vanno a segno ma è ancora Agliana a spingere sull’acceleratore: nonostante la tripla di Bruttini i canestri di Nieri e Mucci portano i loro a un solo possesso di distanza, sul 37-35, alla sirena dell’intervallo.

A inaugurare la seconda metà di gara è Mucci che spinge Agliana fino al +5. Il Costone, dopo un primo passaggio a vuoto nella metà campo offensiva, si dà la scossa con i canestri di Ondo Mengue e Nasello per il 42 pari. I pistoiesi provano ancora a strappare, ma i contropiedi di Banchi uniti ai punti di Zeneli e Banchero valgono il 50-48 a meno di 2’ dall’ultimo mini-intervallo. Proprio sul finale arriva il break senese: Banchero, Banchi ed un super Zeneli valgono il 55-49. Dopo l’ultimo intervallo breve la squadra di Tozzi decide di stringere le maglie difensive mentre in attacco sono Zeneli e Nasello a illuminare la via. Le loro giocate portano i senesi sul 68-58 quando mancano poco più di 3’ da giocare. Nonostante i tentativi avversari, nel finale è ancora la difesa senese a fare la differenza e a impedire ai pistoiesi di rientrare in partita. Al PalaOrlandi la sfida termina 72-60 tra gli applausi dei presenti.