Serie B di Basket : USE Computer Gross vs All Food Enic Firenze 67 - 60

Dopo quattro sconfitte consecutive, la squadra di coach Marchini batte Firenze con un finale perfetto. Legnini, Villa e Sesoldi grandi protagonisti
28.02.2021 11:44 di Antonio Bruno   Vedi letture
Serie B di Basket : USE Computer Gross vs All Food Enic Firenze 67 - 60

USE Computer Gross vs All Food Enic Firenze 67 - 60

USE COMPUTER GROSS : Sesoldi 4, Cappelletti ne, Legnini 15, Falaschi, Mazoni ne, Cerchiaro ne, Antonini 5, Ingrosso 1, Crespi 13, Villa 14, Vanin 3, Restelli 12. All. Marchini (ass. Corbinelli/Valentino)

ALL FOOD ENIC FIRENZE : Bruni 10, Marotta, Passoni ne, Poltroneri 14, Corradossi ne, Misljenovic, Merlo 8, Goretti, Filipi 17, De Gregori 11, Forzieri, Pracchia ne. All Del Re (ass. Sakvetti/Venucci)

Arbitri: Roiaz di Murgia e Zancolo di Casarsa della Delizia

Parziali: 22-13, 30-28 (8-15), 46-39 (16-11), 67-60 (21-21)

In quella palla che Sesoldi, ad una manciata di secondi alla sirena, strappa letteralmente di mano ad un avversario per appoggiare il 63-57 a quel punto decisivo, c’è tutta la voglia di vittoria dell’Use Computer Gross che, dopo quattro sconfitte consecutive, torna finalmente ‘a riveder le stelle’ battendo la All Food Enic Firenze per 67-60. Una vittoria meritata, quella della squadra di coach Marchini, che non gioca magari una partita spettacolare come era logico attendersi visto il momento ma che, quando conta, è fredda ed attenta su ogni palla. Il tutto con un Villa che gioca una partita sontuosa non tanto e non solo in termini di punti, comunque 14, ma quanto ad assist e difesa. Il tutto impreziosito dal lob del 60-57 che è sicuramente la cosa tecnica più bella vista al Pala Sammontana. Tanti problemi restano in casa biancorossa, ma la boccata d’ossigeno è a dir poco vitale.
Restelli e Bruni dalla lunga inaugurano il derby con Crespi che detta subito legge sotto le plance. L’altro protagonista è Legnini, alla sua seconda uscita in maglia biancorossa. L’ala romana mette la tripla del 9-8 e, poco dopo, quella del 18-9 che obbliga coach Del Re al timeout. E’ sempre suo il 20-9 che, al 10’, diventa 22-13. Nella seconda frazione parte forte Firenze che piazza uno 0-7 con Filippi, mentre il solito Legnini segna il primo canestro biancorosso dopo 5 minuti. Sul 24-22 è Marchini a chiedere minuto ed il gioco riprende con 4 punti di Crespi, due dei quali in comproprietà con Villa che gli sforna un assist al bacio dentro l’area. La All Food è lì e con Filippi impatta a quota 28 ma Restelli replica subito ed al riposo si va sul 30-28. Al ritorno in campo le squadre non brillano ma la Computer Gross riesce comunque sempre a mantenere la testa avanti toccando con Villa il 46-39 che è il punteggio all’ultimo riposo. In una serata nella quale le due squadre a dir poco litigano col tiro pesante, Antonini, Vanin e Legnini ne trovano tre fondamentali che mandano le squadra sul 56-45 momento in cui, però, Marchini perde proprio Legnini per cinque falli. Firenze si mette nelle mani di Poltroneri che, fra canestri ed assist, riporta la sua squadra in partita con un parziale di 0-10 che vale, al 7’, il 56-55. Dopo l’inevitabile timeout di Marchini, Sesoldi mette il 58-55 e Villa il 60-57 con un lob al bacio. Firenze sbaglia, Restelli subisce fallo e mette un libero (60-57) e, dopo un’altra palla persa All Food, Vanin prova la tripla. Il rimbalzo è in mano a un giocatore All Food, ma Sesoldi glielo strappa letteralmente dalle mani ed appoggia il 63-57 a 34 secondi dalla sirena. A quel punto resta solo da gestire fino al 67-60 finale. Domenica alle 18 a Livorno, l’Use Computer Gross chiuderà questa prima fase.

Credit Foto USE Basket Empoli : Daniele Sesoldi