Sincronizzato e Master: la Chimera Nuoto colleziona medaglie

Il movimento aretino di nuoto sincronizzato femminile ha colto due podi nella gara regionale Gli adulti del Master hanno ben figurato al trofeo “Città di Bastia” con 2 ori, 2 argenti e 2 bronzo.
16.05.2019 21:17 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Sincronizzato e Master: la Chimera Nuoto colleziona medaglie

AREZZO – Il neonato movimento di nuoto sincronizzato della Chimera Nuoto vince due nuove medaglie. Le giovani atlete allenate da Karina Taveras hanno gareggiato a Firenze nella gara regionale di esercizi obbligatori e di balletti dove hanno centrato un doppio bronzo individuale e di squadra, riuscendo a ben figurare nell’esecuzione di posizioni e tecniche della disciplina che sono state valutate da una giuria in relazione a parametri quali sincronismo, coreografia, interpretazione della musica, controllo e difficoltà. Particolarmente positiva è risultata la prova di Caterina Bonarini del 2008 che, nelle Esordienti A, si è confermata come solista tra le migliori della Toscana e ha colto un bronzo, poi ha meritato applausi anche nell’esercizio di doppio con Miriam Sorour. Nella stessa categoria ha debuttato Eva Lisi che, nonostante pratichi nuoto sincronizzato da soli cinque mesi, ha già dimostrato carattere e buone abilità tecniche. La seconda affermazione è stata invece collettiva con il bronzo delle Giovanissime nell’esercizio di squadra che ha meritato il podio con Asia Mercatelli del 2011e con Gaia Carbone, Maria Vittoria Granchi e Asia Lisi del 2010. In contemporanea con le ragazze del sincronizzato, la Chimera Nuoto ha trovato soddisfazione anche con gli atleti più esperti del settore Master riservato a nuotatori con più di venticinque anni di età. La squadra aretina proveniente dalle piscine di Arezzo e di Foiano della Chiana, allenata da Alberto Bertuccini e Marco Licastro, è scesa in vasca in Umbria nel trofeo “Città di Bastia” ed è riuscita a mettersi al collo due ori, due argenti e due bronzi. A spiccare sono stati Valentina Palazzi nei Master30 e Mauro Galimberti nei Master60 che hanno chiuso davanti a tutti le gare rispettivamente nei 100 misti e nei 50 delfino, mentre un argento a testa è stato merito di Paolo Donnini negli 800 stile libero dei Master50 e di Massimiliano Santini nei 200 rana dei Master40. A chiudere la rassegna dei medagliati sono stati i terzi posti di Elisa Bucci nei 100 stile libero dei Master35 e di Massimiliano Genca nei 200 rana dei Master45. Nella squadra della Chimera Nuoto erano presenti anche Giuseppe Bevilacqua ed Elena Luna Donati. «Ci congratuliamo con le atlete del nuoto sincronizzato e con gli adulti del Master - spiega Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - che rappresentano un esempio di come la nostra società stia sempre più diversificando la propria attività tra varie discipline acquatiche e tra tutte le età, riuscendo però di gara in gara ad ottenere sempre buoni piazzamenti».