Campionato di Eccellenza : Badesse vs Fortis Juventus 2 - 0

Fortis al tappeto. Il Badesse riaggancia la vetta
13.10.2019 22:03 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa badessecalcio.it Aldo tani
Campionato di Eccellenza : Badesse vs Fortis Juventus 2 - 0

Badesse vs Fortis Juventus 2 - 0

BADESSE: Manis, Selimi, Cecconi, Fonjock, Sabatini, Mazzanti, Ammannati, Marino, Motti, Corsi (76' Frosinini ), Sanna (70' Frati). A disp.: Lombardini, Fineschi, Finucci, Doda, Bonechi, Casucci, Mitra. All.: Giovanni Maneschi

FORTIS JUVENTUS: Becchi, Mazzolli, Marucelli Teo (57' Zeni), Fedele, Arrias, Gurioli, Zoppi (62' Marucelli Tobia), Mbye, Giordano (91' Baldini), Cassai, Diaby. A disp.: Scarpelli, Fontani, Lanzoni, Betti, Costa. All.: Michele Fusi

ARBITRO: Mancini di Pistoia, coad. da Raimo di Empoili e Lembo del Valdarno.

RETI: 10’ Motti, 27’ Sanna.

NOTE: Ammoniti Motti, Diaby, Mazzolli, Fedele, Gurioli. Angoli 3-4. Recupero 2’+4’.

Missione compiuta per il Badesse Calcio Lornano. I biancazzurri si sbarazzano per 2-0 della Fortis Juventus e riconquistano il primato nel girone. Il ritorno alla vittoria, firmato da Motti e Sanna, è impreziosito dalla porta inviolata. Come auspicato in settimana dal responsabile dell’area tecnica, Emiliano Frediani, la squadra è riuscita a non subire gol, mantenendo alta la concentrazione per tutto l’incontro. Altra nota positiva è stata la capacità di non lasciare la partita in bilico. Concetto ribadito appena ieri da Alessio Sabatini. Parole che non sono state lasciate al vento, perchè i ragazzi di Maneschi hanno archiviato la pratica nel primo tempo, non permettendo il ritorno degli avversari.

A sbloccare la gara dopo una decina di minuti è stato Motti, al primo centro su azione, servito da Corsi. Buona la prova del giovanissimo 2001, all’esordio da titolare, che ha preso il posto come quota di Frosinini. Il raddoppio è stato una perla di Sanna al 27°: l’attaccante sardo è così arrivato al quinto gol in campionato. L’1-2 ha tramortito la Fortis e così il Badesse ha potuto controllare la partita, anche se nella ripresa la squadra di Fusi si è resa pericolosa. Anche i biancazzurri non sono stati meno e solo il palo ha negato a Motti la gioia della seconda rete personale. Poco importa, perchè l’unica cosa che contava e riprendere la marcia dopo due pareggi consecutivi. E il Badesse l’ha fatto alla grande.