Campionato di Prima Categoria : Viciomaggio vs Capolona Quarata 1 - 0

20.10.2019 18:51 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Viciomaggio, Alberto Berti
Campionato di Prima Categoria : Viciomaggio vs Capolona Quarata 1 - 0

Viciomaggio vs Capolona Quarata 1 - 0

Viciomaggio: Galastri, Palazzi, Vedovini, Rubechini, Iscaro, Palazzini, Gallastroni al 88 Billi, Verrazzani, Morelli al 71 Gavagni, Faralli al 76 Agretti, Rotelli al 60 Severi. Allenatore: Bracciali

Capolona Quarata: Bruni, Menghini al 62 Casini, Scartoni, Corti al 65 Stella, Pilastri, Giangeri, Cacioli, Marraghini, Gattobigio al 71 Fabbriciani, Santini al 75 Poggi, Lapini. All. Ruscio

Arbitro: Luzaj Fejzi sez. Valdarno

Marcatore : 77' Gavagni

Cede alla fine il castelleto difensivo del Capolona Quarata ed i Bistecca's boys conquistano gara e punti importanti. Sudore e bestemmie alla fine danno origine ad un risultato giusto e poco discutibile e la rete di Gavagni , al rientro dopo il bruttissimo infortunio è la ciliegina sulla torta della vittoria.

Al 5 lunga fuga di Cacioli ma Iscaro lo contra al limite della proprio area.

Replica Faralli al 8 arriva sul fondo l'avanti di casa, ma un difensore mette a lato l'insidioso traversone.

Al 12 è bravo Galastri in uscita volante. Al 17 parte in contropiede Vedovini, ma sul più bello lo stende Corti, giallo e 2 figure ma il sig.Fejzi, in vena di sconti, opta per il giallo .

Al 22 angolo a giro di Morelli, testa di Palazzini muro ad una mano di Giangeri, rigore che tutti vedono ad esclusione del sig.Fejzai.

Passano 2 minuti, iniziativa di Gallastroni, cross pronto e Pilastri ci mette tutta l'esperienza di una vita e salva.

Al 28 azionissima dei padroni di casa, Gallastroni si trascina dietro mezza squadra avversaria, scarica per Rotelli che mette, pronto, in mezzo. Altro mezzo miracolo della difesa ospite.

Si rialza al 31 il Capolona, fugone di Lapini e conclusione sgangherata.

Al 35 Palazzi con i giri contati per Rotelli, volèe di detro di Rotelli e Bruni mette in angolo.

Al 49 piazzato dal limite di Giangeri, Pilastri respinge. Al 50 super Bruni salva, con un mezzo miracolo, su una incornata maligna di Faralli. Al 76 Viciomaggio accarezza il vantaggio, Agretti per Gallstroni che gli restituisce la sfera sinistro secco, palo clamoroso. Al 77 insiste il Viciomaggio entra per l'ennesima volte nel cuore della difesa l'undici di Bracciali, si inserisce Gavagni che fulmina Bruni, 1 a 0 meritatissimo.

Al 94 destro di Giangeri devia un difensore e miracolo di Galastri.

Finisce con gli uomini di Bracciali in trionfo per l'ennesimo miracolo, vittoria che allunga a 25 mesi l'imbattibilità interna del Viciomaggio. Punti preziosissimi che consentono ai biancoverdi l'aggancio al trenino di testa, Bravi anzi bravissimi.