Campionato Under 19 : Bucine vs Rassina 1 - 1

15.05.2022 21:31 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Rassina
Campionato Under 19 : Bucine vs Rassina 1 - 1

Bucine vs Rassina 1 - 1   

BUCINESE: Butini, Moci (34’st Taddeucci), Giiardini (12’st Parrini), Britou, Giunti, Minatti, Youssef (34’ Cini), Bartolini, Destro, Fabbrini, Fabbri. A disposizione: Schiavetti, Pagni, Zamponi, Giorgi. All. Vinicio Brilli.

RASSINA: Vagnoli, Giorgioni, Oretti, Autorità, Pietrini, landini, Ould Amri, Giannini, Chini (42’st Dattile), Cordovani, Versari (29’st Goretti). A disposizione: Andreini. All. Fabio Butteri. 

Arbitro: Sebastian Antonio R. Basile Sez. Valdarno

Reti: Giannini 36’; Fabbrini 49’

BUCINE – Pareggio sostanzialmente giusto (1-1) Tra Bucine e Rassina in una partita non esaltante ma caratterizzata dal gran caldo ed anche dalle numerose assenze tra le file casentinesi. Per primo è andato in vantaggio il Rassina al 36’ grazie ad un cross di Chini dalla sinistra verso centro area dove Giannini con grande tempismo ha messo il pallone al volo in rete alle spalle di Butini. Il pareggio dei locali è arrivato nel secondo tempo al 49’ grazie ad una prodezza di Fabbrini che dal limite centrale ha spedito la sfera all’incrocio destro imprendibile per Vagnoli. UN risultato sostanzialmente giusto anche se la squadra di mister Butteri, avendo colpito un palo ed una traversa, avrebbe forse meritato di più anche se i locali hanno comunque tenuto il campo bene grazie anche ad un certo dinamismo delò reparto arretrato. Tutto sommato un punto che è utile a muovere la classifica ma che è stato accettato con qualche rammarico soprattutto da parte del Rassina che ha fatto qualche cosa in più rispetto ai valdarnesi.

Ma veniamo alla cronaca. Rassina insidioso al 5’ con IOuld Amri che da destra crossa verso il centro dell’area dove Versari di testa colpisce bene ma manda il pallone sopra la traversa. Al 16’ Coedovani mette un bel pallone verso il centro area dove Versari è anticipato di un soffuio dal portiere. Il Rassina insiste ed al 26’ Giannini dal limite centrale scocca un tiro che manda il pallone a incocciare sul palo sinistro e poi la difesa libera l’area con difficoltà. Il Bucine si fa vivo al 32’ con un bel tiro di Fabbrini che impegna Vagnoli che respinge con i piedi. Quattro minuti dopo, al 36’ il Rassina passa in vantaggio. Chini crossa verso il centro dell’area dove Giannini con una gran botta manda il pallone alle spalle di Butini. La replica dei locali al 44’ con lo scatenato Fabbrini che arriva uin area casentinese, si districa bene ma poi conclude sopra la traversa. In pieno recupero un bel tiro di Ould Amriviene respinto d’istinto dal portiere.

La ripresa vede il Bucine alzare il baricentro ed al 49’ arriva il pareggio grazie ad una invenzione di Fabbrini che dal limite centrale manda il pallone all’incrocio destro imprendibile per Vagnoli. Il Rassina ha qualche minuto di disorientamento del quale però non approfitta la squadra di casa. Al 59’ Giannini si rifà sentire con un tiro dal limite che spedisce il pallone di poco sopra la traversa. Bucine pericoloso al 59’ grazie a Destro che costringe Vagnoli ad una respinta di pugno. Il Rassina controlla comunque senza correre rischi ed al 62 ha l’occasione per passare di nuovo in vantaggio grazie ad un tiro dal limite destro di Landini che Buyini riesce ad intercettare con la punta delle dita con la sfera che bartte sulla traversa e poi finisce fuori. La squadra locale si ripresenta verso l’area del rassina al 74’ co n Bartolucci che sfugge ad un difensore e poi tira ma la sfera finisce fuori . All’86’ sugli sviluppi di un angolo, il pallone arriva a Chini che tira non inquadrando la porta. Un minuto dopo i padroni dio casa conquistano una punizione dal limite che Fabbrini calcia con forza ma risultando imprecisa con pallone che termina sul fondo. Nel finale ancora punizione dal limite per il Bucine con il solito Fabbrini che fa provare un brivido ai casentinesi mandando il pallone di poco sul fondo alla sinistra del portiere. La partita praticamente si conclude qui con un pareggio che nella sostanza viene accettato da entrambe le squadre senza recriminazioni.