Coppa Toscana : OLMO PONTE vs AREZZO FA 1 - 3   

25.09.2021 22:08 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Carlo Benucci
Coppa Toscana : OLMO PONTE vs AREZZO FA 1 - 3   

OLMO PONTE-AREZZO FA .1-3   

OLMO PONTE: Mattani, Fiore, Pajo, Galli, Gioekaj, Scricciolo, Resti, Di Sorbo, Fani,  Buoncompagni, Pecorelli. A disp.: Bruni, Bartolini, Braconi, Cannata, Casini, Gori, Castellucci.  All. David Nofri   

AREZZO F.A.:Angori, Melani, Lolli, Zerbini, Pilastri, Santamaria, Romagnoli, Bonci, Rossi, Gattobigio, Artini. A disp. :  Bulgarelli, Marini, Amatucci, Butti, Nocenti, Prisco,  Cusin, Nicotra, Gozzi  All.  Franchi Riccardo 

Arbitro:  Giacomo Rosini di Arezzo

Marcatori :  17' e 68' Bonci, 70' Gozzi (r.), 91' Prisco 

L'assenza dei tre nuovi innesti, gli infortuni di alcuni elementi, la non rifinita preparazione atletica della formazione locale, hanno determinato il netto passivo contro una buona squadra, con elementi di indubbio valore già adeguatamente rodati e preparai fisicamente.

Le lancette dell'orologio sportivo si e' fermato il 01/03/2020, allorquando,  e'stato stoppato il Team del Presidente Marco Treghini, come tutti i tornei nazionali, causa la maledetta pandemia  da COVID 19. Ritorna oggi, al Luciano Giunti di Arezzo nella stracittadina contro AREZZO F.A in COPPA TOSCANA, la formazione di Mr. Davide Nofri, confermato, con una formazione molto rinnovata nell'organico.  Auguriamoci che lo stop di 19 mesi non abbia inciso  su fisico e morale degli atleti anche se ci vorrà  tempo per ritrovare ritmo, giuste geometrie e concentrazione. 

Si riparte con questa avvincente stracittadina aperta ad ogni risultato con i locali leggermente favoriti per il fattore campo. La temperatura, tipicamente estiva, non favorisce la velocità negli scambi ma una lunga fase di studio che  arriva   al 17' , quando da palla inattiva calciata da  Artini,  trova la  testa di Bonci che con un velenoso pallonetto batte, in uscita Mattani;  rabbiosa la reazione dei locali che cercano di aggredire gli Accademici con un pressing asfissiante trovando  una traversa dal limite al 30', e creando  una rabbiosa mischia che Angori sventa con un po' di fortuna; la pressione dei bianchi locali si concretizza con una bella azione finalizzata da Pecorelli con un tiro mancino il cui  diagonale   attraversa tutto lo specchio e termina sul palo alla sinistra  dell'attento Angori. 

Si riparte con i locali alla ricerca del  pari che sembra arrivare al 7'  ma il bell'invito di  Fani che    trova lo smarcato Resti solo davanti ad Angori che  lo  grazia con uno scoordinato  intervento che termina  fuori, fallita la favorevolissima occasione del pari; al 65'  la pressione dei padroni di casa favorisce  le azioni di rimessa:  Melani sulla destra per Rossi che non trova la porta; al 68' e' ancora Bonci ben servito sulla corsia di destra che si libera con una mirabile sterzata del diretto avversario ed infila l'immobile Mattani; al 70' fallo di frustrazione in area di un difensore viene punito con un netto calcio di rigore trasformato da  Gozzi;  ancora al 75' altra azione da manuale con il tandem Gozzi-Rossi che fallisce la facile occasione; la girandola delle sostituzioni il caldo della giornata il punteggio gia' conseguito dagli ospiti non favoriscono la reattività  dei locali che accettano il risultato del campo. La rete  della bandiera arriva a tempo scaduto 91' da calcio d'angolo battuto da Pajo per la testa di Prisco che batte l'incolpevole Angori.

Arbitraggio discreto del giovane fischietto aretino.