Campionato di Promozione, Il commento di Marco Bernacchia, su quanto è successo nella terza giornata.

Marco Bernacchia : La Castelnuovese conferma l' ottimo momento, conquista altri tre punti importanti , dopo la grande vittoria di domenica scorsa a Subbiano.
30.09.2018 21:26 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Marco Bernacchia
Campionato di Promozione, Il commento di Marco Bernacchia, su quanto è successo nella terza giornata.

Buonasera, oggi si è giocata la terza giornata, facciamo insieme un resoconto di quello che è successo.

La neo promossa Alleanza Giovanile Dicomano ha iniziato molto bene questo campionato, mister Milani sta continuando con ottimi risultati il gran lavoro dell' anno scorso , conquistando attraverso i play off la promozione.Oggi conquista un importantissima vittoria con il Bibbiena e fa ben sperare per le prossime giornate.

Esce sconfitta nel derby senese il Chiusi ai danni dell Asta , squadra che può contare su giocatori importanti , uno di questi è il suo fantasista Gaziano che quando è in giornata la partita la vince da solo, ed oggi ha contribuito con un goal alla conquista della vittoria per la propria squadra.

Il Soci oggi dopo una prima mezzora sofferta, la sblocca con il suo centravanti Ceramelli , poi alla distanza sale in cattedra il suo giocatore più importante Rubechini, che sigla una doppietta.

La società dell' Arno Laterina dopo L ' esodo di tutti i giocatori che hanno conquistato nei due campionati precedenti un 2° ed un 3° posto,   ha dovuto ricostruire una squadra totalmente nuova. La squadra è stata affidata a Pratesi ,  allenatore molto esperto che conosce molto bene l' ambiente e la categoria, a mio avviso è l' uomo giusto per centrare l 'impresa della salvezza.

La Castelnuovese conferma l' ottimo momento, conquista altri tre punti importanti , dopo la grande vittoria di domenica scorsa a Subbiano. A farne le spese è il Cortona, che in questo momento sta attraversando un momento delicato. Le cronache però evidenziano che la squadra di Luca Giusti gioca un buon calcio e che magari non raccoglie ciò che meriterebbe, prima o poi riuscirà a far rivedere ciò che sono riusciti a fare nel campionato precedente, realizzando nel girone di ritorno la bellezza di 30 punti .

Bella partita si è giocata a Gaiole in Chianti, tra la Chiantigiana e la Rufina. Si sono affrontate due grandi squadre, sicuramente entrambe saranno protagoniste nell' alta classifica. Dopo un grande avvio andando nel doppio vantaggio, la Chiantigiana si fa raggiungere dalla Rufina con una doppietta del suo play   Giannelli. Quando tutti pensavano ad un pareggio , Bruni mette la zampata giusta e porta la squadra di casa sul 3-2.

Altra sfida spettacolare si è giocata a Pontassieve, tra Pontassieve e Subbiano. Si sono sfidate due squadre che amano entrambe il gioco offensivo. il Pontassieve va in vantaggio due volte ma il Subbiano riesce a recuperare sempre, prima con Pallanti e poi con Marraghini.  Il Pontassieve però ci ha creduto fino alla fine e proprio al 90° sigla il goal della vittoria, con Maccari. La squadra di Andrea Laurenzi, oggi assente, perchè colpito da un lutto familiare e, vanno le nostre più sentite condoglianze, con in panchina Marco Bacci, esce a testa alta da questo confronto, sicuramente si rifarà già nelle prossime partite.

Il Firenze Ovest anche oggi con un secco 1-0 centra i tre punti, come era successo nella precedente vittoria contro la Terranuova Traiana. Il protagonista del mese è il suo  centravanti Milanesi che con due goal ha portato sei punti alla propria  squadra. Continuano a dimostrare d esser una compagine tosta e cinica e i zero goal subiti dopo tre giornate lo certificano.

Finisco commentando l ultimo incontro di giornata , tra la TerranuovaTraiana e il Valdarbia. La squadra di Mister Marco Becattini dimostra che in casa è proprio un rullo compressore , in due partite casalinghe ha totalizzato la bellezza di 7 reti. I suoi attaccanti sono tra i più forti della categoria, in più quest anno può contare sul totale recupero di Mattesini giocatore che in questa categoria può fare sempre la differenza.

 Saluti a tutti gli amici di Sport a km 0 

Marco Bernacchia