Adriano Panatta ha una sola certezza su Novak Djokovic

"Se avesse avuto qualunque dubbio sulla sua condizione fisica e di forma con tutto quello che poteva comportare, e che ha comportato, non sarebbe andato".
11.01.2022 20:13 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: sportal.it
Adriano Panatta ha una sola certezza su Novak Djokovic

Le parole di Adriano Panatta

Adriano Panatta ha detto la sua sul caso Djokovic nel programma “105 Kaos” in onda su Radio 105. 

"È tutto molto confuso, non si capisce bene da chi abbia avuto il permesso, oppure si è capito che è stata la federazione australiana e non il governo australiano. Per carità, io non penso mai alla malafede di nessuno finché non viene provata, bisogna capire se la documentazione di Djokovic è valida. Se è valida giocherà, qual è il problema, se non è valida non giocherà”.

"Non è che lui dalla Serbia ha preso la macchina ed è andato in Croazia, è andato in Australia ed evidentemente per andare fino in Australia qualche rassicurazione l'ha avuta. Se questa situazione non è valida tornerà a casa, se invece è valida giocherà. La cosa certa è una sola: che se lui è partito dall'Europa per andare in Australia a giocare il torneo vuol dire che è pronto, se no non sarebbe partito. Se avesse avuto qualunque dubbio sulla sua condizione fisica e di forma con tutto quello che poteva comportare, e che ha comportato, non sarebbe andato. Lui è pronto per giocare. Se lo fanno giocare lo fanno giocare, se non lo fanno giocare non lo fanno giocare. Basta che la smettano di romperci gli zebedei".