Sintra e Università di Torino insieme per formare nuovi professionisti digitali

Le due realtà hanno collaborato in master sulle più innovative strategie di marketing e management. L’aretina Sintra, da sempre attenta alla formazione, ha assunto tre allievi impegnati nei due percorsi
17.07.2021 14:24 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Sintra e Università di Torino insieme per formare nuovi professionisti digitali

AREZZO – Una sinergia tra l’azienda aretina Sintra e l’Università degli Studi di Torino per formare nuovi professionisti del settore digitale. Queste due realtà hanno unito le rispettive competenze per condurre un doppio Master che ha coinvolto circa cinquanta ragazzi da tutta Italia a cui sono stati proposti progetti di studio e di ricerca volti a fornire le competenze per affrontare le più recenti sfide poste dai mercati.

L’iniziativa ha fatto capo al Dipartimento di Management del polo universitario piemontese ma ha fatto affidamento sul supporto e sulle professionalità di Sintra che è oggi riconosciuta tra le imprese di riferimento a livello nazionale per i nuovi sviluppi del business digitale e che, da sempre attenta alla creazione di nuove opportunità di lavoro, ha anche scelto di assumere tre degli allievi che hanno frequentato questi percorsi formativi. «Una delle mission di Sintra - spiega Gianni Bianchi, titolare e fondatore dell’azienda insieme a Michele Barbagli, - è di sviluppare la formazione in nuovi ruoli collegati al business digitale per fornire ulteriori servizi alle imprese e garantire concrete possibilità lavorative per i giovani».

Entrambi i Master di Primo Livello erano diretti dalla professoressa Anna Claudia Pellicelli dell’Università di Torino e hanno fatto affidamento sugli stessi Bianchi e Barbagli di Sintra come docenti, oltre che sul coordinamento di Dayana Bouza (responsabile dell’area design di Sintra) per coltivare i rapporti tra gli allievi e l’azienda. Il primo percorso formativo aveva come titolo “Marketing Omnichannel Sales & Digital Management” e ha richiesto ai ragazzi di condurre sei sperimentazioni con brand di diversi settori (food, beauty, abbigliamento e gioielleria) per avere indicazioni sull’utilizzo dell’omnicanalità che fa riferimento all’interazione tra strategie on-line e off-line. Il secondo master, invece, è stato “Marketing, Sales & Management dell’industria Alimentare” che è stato orientato alla formazione di figure manageriali nel settore del food e che ha richiesto la conduzione di una serie di ricerche per valutare nuove strategie di business fisico e digitale. «Oltre alla gioia e alla soddisfazione di poter individuare ragazzi meritevoli di essere inseriti nel nostro team - aggiunge Barbagli, - in generale questi percorsi hanno configurato esperienze particolarmente positive. Da un lato, infatti, gli allievi si sono misurati con il mercato del lavoro e si sono interfacciati con alcune delle maggiori aziende italiane, e dall’altro le stesse aziende hanno ottenuto utili report con punti di forza e di debolezza sulle loro strategie di business, con proposte e idee per migliorare le esperienze di omnicanalità».

Terminati i Master, Sintra ha condotto una serie di colloqui che hanno permesso di selezionare tre allievi da integrare nell’organico aziendale: Andrea Cracovia e Luca Martini sono due ragazzi provenienti da Torino che saranno impegnati nell’area commerciale in affiancamento agli account manager e ai responsabili vendite, mentre Claudia Colella è una ragazza di Grosseto che si occuperà dei servizi di customer care. «Sintra è sinonimo di crescita, innovazione ed unità di intenti - commentano i tre neo-assunti. - Fin dalle prime lezioni del Master abbiamo colto valori di professionalità, formazione e umanità: siamo felici di entrare a far parte di questo team e di poter operare in un contesto stimolante che permette la crescita delle persone all’interno di una realtà che ha cavalcato fin da subito l’onda della Digital Transformation e che ha scommesso sul cambiamento».