Women Who Code, un incontro per valorizzare le donne in campo digitale

Giovedì 4 marzo, alle 17.30, è in programma un evento formativo a cura di TechItalia Tuscany e Sintra. L’obiettivo è di raccontare esperienze positive per ridurre la disparità di genere nella programmazione
23.02.2021 21:10 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Women Who Code, un incontro per valorizzare le donne in campo digitale

AREZZO – Le donne come future protagoniste del mondo della programmazione e dell’informatica. Questo è il tema di un incontro in videoconferenza in programma alle 17.30 di giovedì 4 marzo che, a partecipazione libera e gratuita, configurerà un’occasione di formazione per sviluppatori, programmatori e start-up dall’Italia e dall’estero. L’evento è promosso dalla community tecnologica TechItalia Tuscany in collaborazione con l’aretina Sintra, azienda leader nel settore del business digitale con oltre settanta dipendenti, ed è motivato dall’obiettivo di consolidare una rete di aziende e professionisti in ambito tecnologico per favorire il confronto, la collaborazione e la condivisione di conoscenze.

L’iniziativa del 4 marzo farà affidamento come relatrici sulle professioniste dell’organizzazione internazionale Women Who Code nata negli Stati Uniti per ispirare le donne ad eccellere nelle carriere tecnologiche, fornendo servizi e sostegno per permettere loro di affermarsi in un settore tradizionalmente caratterizzato da una presenza maschile. Il report annuale di Stack Overflow ha evidenziato come soltanto l’8% degli sviluppatori in tutto il mondo sia donna, con gli Stati Uniti che risultano il Paese con la maggior inclusione (11.8%) e con l’Europa che si colloca appena al 5%: le testimonianze e le esperienze condivise nel corso della serata hanno l’obiettivo di sensibilizzare verso questa disparità di genere, muovendo un primo passo per provare a colmare tale divario e per incentivare l’ingresso delle donne nel settore della programmazione.

La presenza delle relatrici di Women Who Code, dunque, permetterà agli utenti connessi di ascoltare esempi di successo del mondo femminile nel settore digitale per dimostrare le possibilità di eccellere, di contribuire allo sviluppo tecnologico e di ricoprire ruoli di rilievo all’interno delle aziende. Per ottenere ulteriori informazioni e per iscriversi all’evento è possibile visitare il link https://meetu.ps/e/JM4Kd/NKB3n/a. «TechItalia Tuscany e Sintra - spiega James Rossi, community manager di Techitalia Tuscany, - hanno organizzato nel corso del 2021 una serie di appuntamenti mensili dedicati a diversi temi della programmazione e dello sviluppo, prevedendo una formazione e un sostegno rivolto a professionisti e start-up. Tra i momenti più importanti di questo percorso rientra proprio l’evento del 4 marzo dove sarà proposta l’opportunità di conoscere l’esperienza delle professioniste affermate di Women Who Code per sensibilizzare l’opinione pubblica verso l’apporto che può arrivare dall’universo femminile in campo digitale e per sostenere tutte quelle donne intenzionate ad intraprendere una propria carriera in questo settore».