Mantova vs Arezzo 2 – 0

25.11.2020 18:00 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Mantova vs Arezzo 2 – 0

Mantova vs Arezzo 2 – 0

MANTOVA: Tozzo; Bianchi (87′ F. Tosi), Checchi, Zanandrea; Panizzi; Di Molfetta (64′ Gerbaudo), Lucas (87′ Rosso), Militari, Guccione (76′ Zibert); Ganz (64′ Vano), Cheddira. A disp.: R. Tosi, Silvestro, Zappa, Saveljevs, Esposito, Moreo, Cortesi. All.: Troise.

AREZZO: Sala; Baldan, Cherubin (58′ Merola), Kodr; Luciani, Arini, Di Paolantonio, Benucci; Cutolo, Belloni (74′ Sussi); Zuppel (74′ Di Nardo). A disp.: Loliva, Soumah, Sportelli, Gilli, Gagliardotto. All.: Camplone.

ARBITRO: Matteo Centi di Viterbo (assistenti: Valente di Roma 2 e Fine di Battipaglia)

RETI: 58′ rig. Ganz, 63′ rig. Guccione

NOTE: Ammoniti: Baldan, Di Molfetta, Cherubin, Belloni, Sala, Guccione, Vano, Arini. Calci d’angolo: 6-1. Recupero: 1′ + 4′

Un' Arezzo in emergenza resiste al Mantova 60 minuti, giocando un buon primo tempo e cercando di reagire nella ripresa, per cercare di uscire indenni.

Gara scontata con la formazione di Troise che cerca di prendere l' iniziativa del gioco, però, è l' Arezzo che tiene in preallarme la retroguardia bianco rosso con Zuppel, in un paio d' incursioni.

Solo con il passare dei minuti il Mantova comincia a rendersi pericoloso, con le conclusioni di Guccione e Di Molfetta.. ma sulla loro strada trovano un Sala in piena forma che annulla i tentativi a rete degli avversari, con tanto mestiere. Sul fronte opposto è Belloni, dopo una combinazione con Di Paolantonio a trovarsi d'avanti a Tozzo, però, perde l' attimo per colpire e l' opportunità sfuma. Scampato il pericolo, il Mantova si riversa in avanti ed Arezzo pericoloso in contropiede, Benucci prova la conclusione dalla distanza e manca la porta per una questione di centimetri. Sale d' intensità la partita e Mantova pericolo nel finale, reattivo Sala che anticipa il tentativo di Ganz lanciato a rete.

Nella ripresa il Mantova ritorna in campo deciso a stringere i tempi per sbloccare il match e ci riesce a seguito di un calcio di rigore realizzato da Ganz che mette fuori causa Sala e concesso dopo un contatto in area. L' Arezzo accusa il colpo e Mantova che prova a chiudere i conti in anticipo, Ganz da buona posizione non inquadra la porta e Cheddira è fermato dall' uscita coraggiosa di Sala. Poi, ancora un calcio di rigore, a favore dei locali e trasformato da Guccione che in pratica chiude la gara, anche se, l 'Arezzo prova a reagire con Di Nardo, ma la gara è compromessa e il Mantova riesce a controllare avversario e risultato e portare a casa tre punti pesanti per la sua classifica.