La FIP mette i paletti alla ripartenza: le date limite e il numero minimo di partite

20.01.2021 14:18 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: basketuniverso.it
La FIP mette i paletti alla ripartenza: le date limite e il numero minimo di partite

Aver dichiarato tutti i campionati “di interesse nazionale” è il primo passo per far ripartire lo sport di base. Nel frattempo il Consiglio Federale ha dettato anche le linee guida per la ripartenza dei vari campionati senior, dalla C Gold alla I Divisione.

In un documento che riassume le decisioni assunte dalla Consulta dei Presidenti Regionali, inviato a tutte le società, la FIP ha specificato che il termine ultimo per far partire un campionato è il 7 Marzo e che bisognerà concluderli tutti entro il 20 Giugno, anche se la Federazione si è riservata di poter modificare questa decisione. Il numero minimo di partite di regular season da disputare è di 14 per C Gold, Silver, D e B Femminile mentre gli altri campionati potranno limitarsi a 12.

Un capitolo a parte è quello che riguarda i ritiri delle squadre che si erano iscritte in estate ma che non vogliono ora prendere parte ai tornei. In tal senso le decisioni verranno assunte autonomamente da ogni Comitato Regionale ma è possibile che chi rinuncia, venga costretto a ricollocarsi nella categoria inferiore. In ogni caso i giocatori che erano già stati tesserati per una società che rinuncerà al proprio campionato, potranno trovare nuova sistemazione entro il 31 Marzo mentre gli allenatori non avranno limiti di tempo.

Infine sarà necessario iscriversi a un solo campionato giovanile per partecipare alla C mentre l’obbligo è stato cancellato per quanto riguarda la D. Ovviamente questi paletti decadranno nel caso in cui in quella regione non parta alcun torneo per gli under.