Serie A2 di basket : Latina Basket – Umana San Giobbe Chiusi 70-79

17.10.2021 23:45 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa San Giobbe Basket Chiusi Lorenzo Trabalzini
Serie A2 di basket : Latina Basket – Umana San Giobbe Chiusi 70-79

Benacquista Assicurazioni Latina Basket – Umana San Giobbe Chiusi 70-79

Parziali : 19-21; 19- 22; 20-29; 12-7

Latina : Durante, Passera 4, Veronesi 7, Mouaha 8, Henderson 19, Bozzetto 2, Radonjic 14, Fall 14, Ambrosin, Spizzichini 2 Capo All. Gramenzi Primo Ass. Di Manno

San Giobbe Basket Chiusi : Criconia 3, Fratto 6, Musso 15, Biancotto, Medford 14, Pollone 8, Wilson 25, Mei, Raffaelli 4, Possamai, Ancellotti 4 Capo All. Bassi Primo Ass. Fabrizi Secondo Ass. Civinini

Arbitri Boscolo, Barbiero, Bramante

Chiusi trova la terza vittoria su tre ed espugna con una grande prova il PalaBianchini di Latina. Fin da subito avanti la San Giobbe forse pecca in leziosità ma resta saldamente in controllo della situazione. Il terzo quarto è quello della spallata, il divario sale ai quattordici punti e diventa incolmabile. Chiusi alza il muro e resta a punteggio pieno.

Primo Quarto

Apre Pollone con la tripla del primo vantaggio ospite, tampona Latina che poi passa sul 4-3. Altra bomba per la San Giobbe, questa volta è Musso a timbrare. Medford allunga 4-8, ma accorcia subito la formazione laziale. E' da tre che Chiusi costruisce la propria dote in questo avvio, di nuovo Musso a trasformare dalla distanza. Brutta palla persa di Medford, ne approfitta la Benacquista per accorciare ad un possesso. Grande intuizione di Musso per Wilson che deve solo appoggiare al ferro e Latina chiama tempo. Al rientro altra palla persa dalla San Giobbe, Latina sale ai dieci ma Medford si fa immediatamente perdonare con la tripla del 10-16. Uno su due per i laziali ai liberi. L'Umana si porta più sette, risponde Latina e, complice l'errore in attacco di Chiusi, in due frangenti si porta 15-18. Meno uno adesso, la San Giobbe paga un periodo di stanca, ci pensa Wilson a scacciare la nebbia con un'altra tripla. Ultima azione per i locali che trovano i due punti e mettono la parola fine al periodo sul 19-21.

Secondo Quarto

Fratto col classico lavoro spalle a canestro, poi uno su due per Latina in lunetta. Pari a ventitre con la bomba dei padroni di casa. Chiusi è già carica di falli con tre infrazioni in un minuto e mezzo. Due triple nel giro di una manciata di secondi, prima Raffaelli e poi la Benacquista che impatta a ventisei. Salgono a quattro i falli dei senesi con sette e quarantadue da giocare. Bassi chiama tempo. Al rientro mette la freccia Latina sfruttando uno dei due liberi concessi. Botta e risposta, Medford e poi di nuovo i laziali avanti di uno. Massimo vantaggio Latina con la tripla che dice 32-28. Wilson tampona in penetrazione e poi Musso, con un'azione insistita, per la bomba del più uno. Ne mette solo uno Medford a gioco fermo, dall'altra parte fa bottino pieno Latina e impatta a trentaquattro. Regna l'equilibrio, anche in questo caso passano pochissimi istanti tra gli squilli dell'una e dell'altra e il tabellone dice trentotto pari. Poco più di un primo da giocare, Medford trova l'imbucata giusta e Latina chiama tempo. Un paio di azioni a vuoto per entrambe, poi il due su due di Medford ai liberi che vale il 38-42. Palla persa Latina, Wilson subisce fallo ma ne mette solo uno e il primo tempo si chiude 38-43.

Terzo Quarto

E' Wilson con la tripla a dare il via alla ripresa, ma Latina non è da meno e risponde dalla distanza. Musso trova il canestro da due, lo imita Wilson. Un paio di azioni a vuoto, poi è Pollone a timbrare da lontano sul ripiegamento di una gran difesa della San Giobbe. La Benacquista dice presente con una bomba che spezza una fase di appannamento. Dall'altra parte Wilson schiaccia, Latina replica e si riporta meno dieci, ma Ancellotti è lesto a trovare il pallone sotto canestro e appoggiare. Super tripla di Wilson sulla sirena e i laziali fermano il gioco. Al rientro due su due in lunetta per Latina, ma Wilson prosegue nel suo magic moment e mette la bomba numero quattro della sua gara. Ancora due su due per i padroni di casa ai liberi, l'Umana però è incontenibile e Musso trova un'altra tripla che vale il 50-67. Di nuovo bottino pieno a gioco fermo per la Benacquista, poi la bomba del meno dodici e Bassi ferma il gioco. Al rientro polveri bagnate per più di un minuto, Criconia toglie le ragnatele mettendo la tripla del 55-70. La replica di Latina non si fa attendere ed è, anche in questo frangente, da tre. L'ultimo squillo però è di Chiusi con Mei che serve Fratto per il 58-72 che manda le squadre all'ultimo intervallo.

Quarto Quarto

Oltre due minuti con punteggio invariato, le due formazioni non trovano la via del canestro ma sono già entrambe a quota due falli commessi. Anche il terzo minuto passa senza nessun punto segnato, poi è Latina che prova a dare la scossa con la bomba che vale il 61-72. Fratto sblocca i suoi con cinque e ventitre da giocare, poi immediato il canestro di Medford che costringe Gramenzi a fermare il gioco sul 61-76. Uno su due per Raffaelli in lunetta, Latina va in penetrazione e, dopo un buon recupero difensivo in contropiede per il 65-77. Bassi chiama time out. Un altro punto per i laziali in lunetta e parziale di 5-0 a poco più di due dal termine. Chiusi tiene botta ed entra nel giro di lancette conclusivo con un margine di undici, poi costruisce splendidamente per Pollone che firma la tripla del 66-79 che mette la ciliegina sulla contesa. Canestro della Benacquista che poi non converte il gioco da tre a dieci secondi dalla fine. Ultimo possesso Umana che si aggiudica l'incontro 70-79.