Serie B Interregionale : Dany Basket Quarrata – Spezia Basket Club 85-71 

Il Dany Basket chiude la prima fase con un successo
21.02.2024 23:12 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Francesco Bocchini - addetto stampa Dany Basket Quarrata
Serie B Interregionale : Dany Basket Quarrata – Spezia Basket Club 85-71 

Dany Basket Quarrata – Spezia Basket Club 85-71 

Parziali : 23-8, 46-23, 56-52

Quarrata: Frati, Marini, Mustiatsa 18, Balducci 14, Molteni 11, Falaschi, Calugi 2, Regoli 17, Antonini 9, Agnoloni 5, Tiberti 17. All. Tonfoni.

Il Dany Basket Quarrata chiude la prima fase del campionato di Serie B Interregionale con la vittoria ai danni di Spezia Basket Clubper 85-71. La contemporanea sconfitta dell’Olimpia Legnaia consente al Consorzio Leonardo Servizi e Lavori di festeggiare doppiamente: già, perché i mobilieri si presenteranno alla fase successiva con 8 punti in cascina e con il sogno di raggiungere i playoff.

LA CRONACA

Primo quarto – Dopo il vantaggio 5-4 per Spezia, il Dany Basket inizia un parziale che arriverà fino al 14-0. Ispiratissimo Regoli (già 11 punti per lui al 10’), a cui danno un grossa mano in attacco Mustiatsa e Molteni. Ma è soprattutto in difesa che i biancoblu, concedendo appena 8 punti agli avversari in un primo periodo che va in archivio sul 23-8. 

Secondo quarto – La musica non cambia nella seconda frazione. Tanto che il margine fra le due compagini cresce ancora. Balducci e Mustiatsa colpiscono a ripetizione dai 6,75, Tiberti aggiunge un paio di canestri da sotto e Quarrata vola via sul +25 (38-13). I liguri, oltre a faticare tremendamente nella metà campo offensiva, non accennano a reagire. In chiusura di frazione si prende la scena anche Agnoloni con cinque punti e così all’intervallo il tabellone luminoso recita 46-23. 

Terzo quarto – In avvio di ripresa salgono in cattedra i fratelli Paoli. Una serie di canestri del numero 8 e del numero 9 di Spezia consentono ai viaggianti di ridurre lo scarto fino a -17 (54-37), prima dell’arresto e tiro di Molteni che ridà ossigeno ai padroni di casa. L’inerzia adesso ce l’ha la formazione bianconera, che non a caso fa addirittura -9 con Sakalas e cinque punti consecutivi di Carpani (56-47). Fazio scrive -7, ma non è finita, perché la bomba di Filippo Paoli significa 56-52, per un clamoroso parziale di 29-10 in favore dei liguri nel terzo periodo di gioco. 

Quarto quarto – Il divario fra Quarrata e Spezia diventa di due solo lunghezze in avvio di quarta frazione, ma nel momento più complicato, il Dany Basket viene preso per mano da Mustiatsa. Sono sue le iniziative, assieme a quelle di Antonini, Regoli e Balducci, a scavare il solco decisivo. Con un break di 22-6, i ragazzi di coach Tonfoni chiudono la pratica, riuscendo anche a ribaltare la differenza canestri.