Uisp Arezzo: ecco il focus della 19° Giornata e relativa Top 11

05.05.2022 22:55 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa UISP Comitato Territoriale Arezzo APS - calcio
Uisp Arezzo: ecco il focus della 19° Giornata e relativa Top 11

Categoria 1 Girone A
Cade la capolista River Partina che in casa esce sconfitta per 2-1 da una Stella Azzurra in forma play off. I ragazzi di Giovi espugnano il campo dei biancorossi grazie alle reti di Giorno e Sossella. Si riapre il campionato in virtù del successo del New Old Boca che si porta a -1 dalla vetta, con una gara da recuperare, grazie al rotondo successo per 3-0 ottenuto ai danni dello Spartak Bibbiena. Reti gialloblu timbrate da Fabbri, Rossi e Rossetti. Sale al terzo posto il Gragnano che conferma il suo girone di ritorno sontuoso travolgendo con un sonoro 5-0 i rivali dell’Asa Calcio. Grande protagonista si rivela Boncompagni con una doppietta ben coadiuvato dalle reti di Biccheri e Mezzanotti. Scivola al quinto posto il Ciclone che nella trasferta di Corsalone subisce un sonoro 3-0 con le reti di Cerofolini, Mengoni e Donati. Mantiene ancora vivo il sogno play off, come il Corsalone, il Salutio grazie alla travolgente vittoria per 4-0 ottenuta con Le Logge Club. Sigilli al match di Bigiarini, Ciabatti, Sonni e Ronchetti. Si aggrappa alla matematica il Chiusi Verna che, superando 1-0 il CSBS Casentino con gol di Ciabattini, non è ancora retrocesso. Saluta la categoria invece il CSBS che con questa sconfitta retrocede in 1° Divisione – Categoria 2.

Categoria 1 Girone B
In una giornata avara di reti, si delineano in maniera nitida le prime cinque in classifica che a tre giornate dal termine proveranno ad entrare nei play off. Torna in vetta l’Alberoro grazie alla rocambolesca vittoria in rimonta per 3-2 col fanalino di coda Cavallino. Doppio vantaggio ospite con reti di Dragoni Matteo e Scapecchi e grande rimonta brorese nella ripresa grazie ai gol da primato timbrate da Corti, Dragoni Stefano e Teme. Si dividono un punto per uno prezioso in ottica play off Dante FC e Rigutino Doc che chiudono il loro match sullo 0-0. Vittoria fondamentale per agganciare il quinto posto quella dell’Indicatore che, in un vero e proprio spareggio per accedere alla seconda fase, espugna col punteggio di 2-1 il difficile campo del GS Cortona Camucia grazie ai gol di Mafucci e Calugaru. Rimane tutto come prima in ottica salvezza coi due 0-0 usciti nelle gare tra Montalto’86 – Settetorri e Badiese – Atletico Piazzetta.

Categoria 1 Girone C
Allunga in testa al girone valdarnese la Penna’85 che si porta a +2 dal Benzina’78 immediato inseguitore. Il primato è più solido grazie alla netta vittoria per 5-2 ottenuta in casa dell’Arci Matassino grazie alla doppietta di Bonchi e ai gol di Gallo, Setti e Failli. Finisce in parità per 1-1 il match di cartello di giornata tra Lokomotive Cavriglia e Benzina’78 con reti di Turini e Vannini. Mantiene vivo il sogno play off il Circolo S.Teresa travolgendo l’immediata rivale in classifica Leccese col punteggio di 4-1. Decidono la sfida per i ragazzi di Ponte Alle Forche le reti di Ugolini, Cioni, Meucci e Pugliese. Quinta vittoria in stagione per il Vacchereccia che va a vincere 1-0 in casa della Pietrapiana Giglio Verde grazie al gol partita di Ghiani. 

Categoria 2 Girone A
Continua il testa a testa in vetta tra Bar La Siesta e GV Quarata con le due squadre che pareggiano entrambe rimanendo distanziate sempre di un solo punto. Pareggio amaro per il Bar La Siesta che in casa non va oltre l’1-1 con una coriacea Desmo invischiata in piena zona retrocessione. Le reti della gara le siglano Fani e De Luca. Stesso risultato del GVQ che in casa pareggia 1-1 il match di cartello col Patrignone. Ospiti in vantaggio con la rete di Caneschi e pari quaratino timbrato da Bertini. Ritorna sotto l’Atletico Gricignano che blinda il terzo posto ora solitario travolgendo con un tennistico 6-1 (unico successo di giornata) la malcapitata Chiassa. La palma del trascinatore assoluto per i biturgensi se la merita Marcianò, autore di una tripletta. Grandi prestazioni anche per Testerini (doppietta) e Greco. Scivola al quarto posto l’Atletico Soci fermato dal pari per 2-2 sul campo della rediviva Motina. Altre gare che finiscono in parità sono Falciano – River Club (2-2) e Lions San Leo – Betis Santo Stefano (1-1)

Categoria 2 Girone B
I primi verdetti ufficiali della stagione Uisp Arezzo 2021/2022 arrivano da questo girone. Complimenti a Fonterosa e Pratantico che con 3 giornate di anticipo possono già festeggiare la promozione in Eccellenza – Categoria 1. Le due squadre aretine grazie ai loro successi (e agli altri risultati) dell’ultimo week end salgono a 26 punti: quota ormai irraggiungibile dalle altre squadre. I rosanero del Fonterosa brindano alla promozione in virtù del successo per 2-1 ottenuto in casa dell’Atletico Valdichiana con reti di Conti e Paperini. I rossoblu di Pratantico dal canto loro festeggiano grazie al successo per 3-1 sull’MCL Foiano arrivato coi sigilli al match timbrati da Debolini, Netti e Peruzzi. La spinta finale alle due squadre è stata data dall’incredibile sconfitta interna del Real Club Montagnano, sconfitto per 1-0 dal fanalino di coda Chianacce grazie al gol vittoria di Cortonicchi. Si piazza in piena zona play off agganciando il terzo posto la Pol. Albergo grazie al successo per 3-2 ottenuto sullo Ciao Club. Trascinatore di giornata è il capocannoniere del girone Stagno che timbra una doppietta. Vittoria fondamentale in chiave salvezza è quella del Rigomagno che fa suo il derby con gli Amatori Asciano col 3-0 firmato dalla doppietta di Tozzi e dal gol di Casoni.

Categoria 2 Girone C
L’MCL Castelfranco si conferma in testa a questo girone facendo suo il big match per la vetta in casa della Ginestra col punteggio di 3-1. La sfida è decisa dalla doppietta di Fusini e dal gol di Campeggi. Si mantiene a -1 dalla vetta il Sereto Neri superando col punteggio di 2-0 la Real Pieve. Decidono la sfida Secciani e Casella. Aggancia il terzo posto a quota 22 punti l’MCL Bucine grazie al rotondo successo per 3-1 ottenuto con la Zona Franca arrivato coi gol di Margiotta, Di Fraia e Innocenti. Passo falso del Malva che non va oltre il pareggio per 2-2 contro il fanalino di coda Cicogna. Si piazza a pieno in zona play off il San Cipriano in virtù della pesanta vittoria per 4-1 rifilata al Baco Donnini. Trascinatore di giornata si rivela Gallini Sandroni che sigla una doppietta. Le altre firme sono di Bartoli e Gadducci.

Categoria 3
La Categoria 3 si rivela sempre più equilibrata con una lotta alla promozione serratissima. Ben 7 squadre in 6 punti ne sono la lampante dimostrazione con sei pareggi in sette gare nell’ultimo week end. La capolista ADC San Polo fa 1-1 sul difficile campo della Centoia mentre è pirotecnico il pareggio (3-3) di Renzino tra i padroni di casa e il Castelnuovo Scalo. Anche l’Antico Colle non va oltre lo 0-0 sul campo del Superstar e il Ceciliano, in un match d’alta quota, pareggia 1-1 con la Gagliarda. Si chiudono sull’ 1-1 anche i match tra Q.P.S.Andrea – Arci Saione e CFA M.S.Savino – Amatori Foiano. Unica quadra ad ottenere i 2 punti in questa giornata è l’Avis Boca Agazzi che supera 2-1 i Gold Boys grazie alla decisiva doppietta di Bruni.
Ecco la Top 11 della 19° Giornata di campionato:

Modulo 3-4-3

Portiere
Giacomo Buonavita (Pol. Stella Azzurra)

Difensori
Matteo Gallini (San Cipriano)
Mirco Secciani (Sereto Neri)
Gianmarco Donati (Corsalone)

Centrocampisti
Simone Peruzzi (Pratantico)
Alessandro Bonchi (Penna 1985)
Omerd Teme (Alberoro)
Filippo Fusini (MCL Castelfranco)

Attaccanti 
Daniele Marcianò (Atl. Gricignano)
Andrea Boncompagni (Gragnano)
Valerio Tozzi (Rigomagno Pol.)