La Sansovino Women al Le Fonti ospita la Virtus Marina di Massa

L' Allenatrice Valentina Fambrini a Sport a Km 0 : "Vietati cali di tensione, massima concentrazione e giocare come sappiamo fare"
05.12.2021 00:01 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
La Sansovino Women al Le Fonti ospita la Virtus Marina di Massa

La Sansovino Women chiama a raccolta i propri sostenitori per il confronto interno con la Virtus Marina di Massa del Le Fonti. La squadra reduce dal bel successo del Podenese il terreno di gioco della temibile Blues Pietrasanta si guadagna la testa della della classifica in maniera solitaria e guarda avanti con un certo ottimismo, perchè il sogno comincia a prendere forma ed alla' Allenatrice Valentina Fambrini ed al suo staff tecnico è bastato appena tre mesi per collaudare e completare intesa, schemi di gioco e condizione fisica (esperienza, carattere e qualità tecnica già c'erano) e trasformare la sua squadra in macchina da gol ed i numeri espressi dalla classifica parlano chiaro: quale miglior attacco del girone con 43 reti messo a segno da undici ragazze a testimonianza delle tante soluzioni offensive che questa squadra riesce a trovare, per una classifica cannonieri che vede Laura Teci (10 reti) e Giulia Bruci (7 reti) nelle prime posizioni ad inseguire Giulia Martinelli (Blues Pietrasanta 13 reti).

Adesso archiviato il successo della scorsa settimana la squadra ha lavorato in viste del prossimo impegno casalingo che si giocherà al Le Fonti di Monte San Savino dove ci si aspetta il pubblico delle grandi occasioni ed un avversario carico per aver raggiunto la scorsa settimana il suo primo storico successo maturato ai danni dello Zenith Prato. Un vittoria maturata nella ripresa con le reti di Medini e Meazzi e solo nel finale la formazione ospite è riuscita ad accorciare le distanze, ma ormai era tardi per completare la rimonta.

La Virtus Marina di Massa, un po' come la Sansovino Women è stata costruita l' estate scorsa con il chiaro obbiettivo dello sviluppo e della crescita del calcio femminile a livello di scuola calcio e di settore giovanile dove è stata fondamentale l' impegno del capo scauting Giorgio Marianelli ed affidare la prima squadra ad un mister esperto come Eugenio Lanciano dove nella parte iniziale della stagione ha sofferto lo spessore della categoria anche se il successo sullo Zenith può dare la svolta al suo campionato e far lavorare meglio la squadra nel preparare questa trasferta.

Fischio d'inizio alle 14,30