Serie C Femminile : Aprilia - ACF Arezzo 0 - 1

31.05.2021 21:30 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ACF Arezzo Pierpaolo Chiaro
Serie C Femminile : Aprilia - ACF Arezzo 0 - 1

Aprilia - ACF Arezzo 0-1

Aprilia: Casteltrione, Conti, Cusella, De Stradis, Di Federico, Faggio, Galluzzi, Melillo, Morlock, Spagnuolo, Testa. A disposizione: Balem, Lostaglio, Maiorca, Monti, Olianas, Pacifico. Allenatore: Colantuoni.

ACF Arezzo (4-3-1-2): Valgimigli; Tuteri, Esperti, Ferretti, Costantino; Orlandi, Cirri, Verdi, Ceccarelli; Razzolini, Gnisci. A disp: Trezza, Sabia, Bove, Gonzi, Paganini, Iannetta, Casini, Avendato, Allemma. All: Massimiliano Forzini.

Arbitro: sig. Alessio Bonasera (Enna), 1º assistente: sig. Antonio Iacca (Ciampino), 2º assistente: sig. Gianmarco Amato (Aprilia)

Marcatori: 53' Ceccarelli.

MARINA DI ARDEA - L’Arezzo ottiene un altro importante successo e tiene il passo di Bologna e Torres, sempre distanti tre punti. Le amaranto vincono di misura sul campo dell'Aprilia grazie al gol di Ceccarelli nella ripresa. Con questa vittoria l'Arezzo si porta a 46 punti in classifica quando mancano tre partite al termine del campionato. Prossimo impegno domenica 6 giugno in casa contro la Vis Civitanova.

LA CRONACA

L'Arezzo conferma Tuteri esterno basso e inserisce Cirri a centrocampo al posto dell'indisponibile Paganini. Primi venti minuti di gara senza troppi sussulti complice anche il primo caldo estivo. La prima occasione amaranto capita sui piedi di Ceccarelli che raccoglie un cross di Razzolini, Casteltrione con qualche difficoltà respinge. Al 19' rispondono le padrone di casa con una punizione laterale, Valgimigli esce in presa alta e subisce la carica di Galluzzi, il direttore di gara ferma tutto. Passano pochi minuti e Aprilia ancora pericolosa con Galluzzi che gira di tacco un cross dalla sinistra, la palle finisce di un soffio fuori. L'Arezzo si riaffaccia in avanti sempre sull'asse Razzolini-Ceccarelli, ma anche questa volta si salva la retroguardia
laziale. Nella ripresa al 53' le amaranto passano in vantaggio con Ceccarelli che approfitta di un errore di Casteltrione e da zero metri mette la palla in rete. Le padrone di casa provano subito a pareggiare i conti con Galluzzi che scavalca Valgimigli con un pallonetto, ma il pallone finisce altro sopra la traversa. L'Arezzo controlla il risultato e si porta a casa la vittoria contro un avversario di tutto rispetto.