Campionato di Prima Categoria : Sansovino vs Rassina 3 - 2

07.12.2019 23:21 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Rassina
Campionato di Prima Categoria : Sansovino vs Rassina 3 - 2

Sansovino vs Rassina 3 - 2

OLIMPIC SANSOVINO : Violini, Barbagli (50' Soldani), Pascucci, Gallorini (47' Capogna), Margiacchi, Testi, Benucci, Giusti, Nikolla, Biscaro Parrini (88' Starnini), Butti (50' Pecchi). A disposizione: Bucciero, Ardimanni, Polvanesi, Rampini, Borsi. Allenatore Violetti Alessandro.

RASSINA : De Marco, Venturi, Borghesi, Donati, Astara, Bronchi, Terrazzi (74' Shabani), Rossetti, Paggetti (24' Ferrini), Cappini, Giannotti (41' Ristori). A disposizione: Ibrahimovic, Andreucci, Ricci, Fantoni, Nassini, Del Pasqua. Allenatore Borgogni Andrea.

Arbitro signor Bisceglia Claudio della Sezione di Firenze.

Marcatori: 5’ Cappini (Rassina) -17’ Margiacchi (O. Sansovino) – 52’ Ristori (Rassina) – 81’ Testi – 82’ Soldani (O. Sansovino).

Note: Espulsi. 70' Nikolla (O.S.) - 90' Cappini (R)

Bella partita tra due squadre che anche in questo confronto dimostrano tutte le proprie potenzialità . Il Rassina assapora sino al 36’ della ripresa la possibilità di una vittoria che lo avrebbe certamente rilanciato in chiave promozione ma quando nel cilindro, nonostante l’inferiorità numerica, si possono estrarre elementi in grado di fare reti incredibili come Testi e subito dopo Soldani, la sconfitta pur con l’amarezza del caso, va accettata con serenità nella consapevolezza del divario di valori in campo ma anche con la certezza di avere una squadra comunque valida e che per lunghi tratti mette in difficoltà i blasonati padroni di casa. Peccato quindi per l’esito finale che punisce oltre misura i biancoverdi ma onore al merito di chi ha creduto sino in fondo alla possibilità di fare risultato anche quando la situazione non era troppo favorevole : Ma veniamo alla cronaca. Il Rassina comincia alla grande la propria partita senza alcun timore reverenziale nei confronti dei padroni di casa. Baricentro a trazione anteriore ed i frutti si vedono subito. Al 5’ infatti Cappini, approfittando di una indecisione difensiva, entra in area con un doppio dribbling e poi piazza un diagonale perfetto che spedisce il pallone in rete alla sinistra del portiere. La squadra di mister Borghesi gestisce bene la situazione ed insiste con Giannotti che al 12’ con una serpentina si libera di due avversari ma poi si vede intercettare il pallone al momento della conclusione a rete. La Sansovino si riorganizza ed al 13 è Del Pasqua ad impensierire De Marco con un tiro dalla sinistra dell’area che il portiere resce ad intercettare favorendo poi l’intervento di un compagno che libera l’area senza problemi. I savinesi pervengono al pareggio al 17’ quando sugli sviluppi di un angolo, si inserisce bene Margiacchi che spedisce il pallone in rete alla sinistra del portiere. Al 24’ per infortunio esce Paggetti ed entra Ferrini. Il Rassina si rifà vivo al 28’ grazie a Cappini che in velocità si beve due avversari e tira con Violini che para in due tempi. Al 33’ la Sansovino conquista una punizione dal limite che Biscaro Parrini calcia aggirando la barriera ma De Marco non si fa sorprendere e manda il pallone sul fondo. I biancoverdi reagiscono ed al 38’ Venturi si invola sulla fascia sinistra ed effettua un cross in area che il portiere respinge e sul controcross Giannotti manda la sfera di poco sopra la traversa. Scampato il pericolo è la Sansovino al 39’ ad avere una grande occasione per passare in vantaggio quando su cross rasoterra di Butti,il pallone arriva a Rossetti che solo davanti al portiere colpisce male e manda il pallone sopra la traversa. Al 41’ altra sostituzione forzata per mister Borgogni che fa entrare Ristori al posto di Giannotti, costretto ad uscire per infortunio.

La ripresa comincia bene per il Rassina che passa in vantaggio al 7’ con un contropiede magistrale di Cappini che va sulla sinistra, beve due difensori e crossa a centro area dove Ristori con puntualità ribadisce in rete. Dopo una fase senza emozioni al 25’ per doppia ammonizione viene espulso Nikolla . Con la Sansovino in inferiorità, il Rassina ha l’occasione per incrementare il vantaggio al 26’quando Terrazzi servito sulla destra in area da Cappini, si vede parare il tiro con la punta del piede da Violini. Mister Borgogni poi sostituisce al 29’ Terrazzi con Shabani che al 32’ dal limite tira trovando però la replica di Violini. Giochi fatti? No perché in due minuti la partita cambia radicalmente il suo volto. Al 36’ Testi da centrocampo scaglia un bolide incredibile e manda il pallone in rete raggiungendo la parità. Nemmeno il tempo di battere a centrocampo che al 37’ la Sansovino ribalta il risultato con Soldani che dalla parte sinistra dell’area tira di destro mandando il pallone in rete tra il tripudio dei locali. Niente altro da segnalare se non una sterile reazione dei biancoverdi che non porta altro che ad una seconda ammonizione di Cappini al 45’ che così salterà la prossima partita.Una beffa nella beffa.