Campionato di Promozione : Cortona Camucia vs Chiantigiana 0 - 1

22.12.2019 20:48 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Cortona Camucia, Stefano Bertini
Campionato di Promozione : Cortona Camucia vs Chiantigiana 0 - 1

Cortona Camucia vs Chiantigiana 0 - 1 

Cortona Camucia: Caneschi, Duri, Pilleri, Rossi, Barbagli, Faye, Vazzana, Montagnoli, Okonkwo Onyecachi “ Tico “, Ceccagnoli, Franchi. A disp.: Marianelli, Salvi, Zampina, Mencarelli, Valiani, Polvani, Nandesi Matteo, Tammariello, Mura. Allenatore: Andrea Laurenzi

Chiantigiana: Gasparri, Muca, Signorini, Batoni, Campisi, Bonechi, Bagnoli, Gaziano, Corti, Imperato, Taflaj. A disp.: Ciolli, Pacciani, Rustichini, Pobega, Duranti, Bruno, Conti, Fontanelli. Allenatore: Paolo Molfese

Arbitro: Sig. Majrani della Sez. di Firenze Assistenti: Sig. na Quartararo e Sig. Rossi delle Sez. ni di Firenze ed Empoli

Marcatori: 28’ Corti

Ammoniti: Okonkwo Onyecachi, Campisi, Gaziano, Imperato, Recupero: p. t. 1’ s. t. 4’, ​​​​​​​Spettatori: circa 150

Con il minimo sforzo, la Chiantigiana ottiene tre punti contro un Cortona Camucia che dopo il goal subìto non ha la forza per reagire contro una squadra che fa della difesa uno dei suoi punti di forza, essendo il reparto arretrato della squadra di Molfese il terzo meno battuto. Eppure, nei primi quindici minuti la squadra di Laurenzi era apparsa abbastanza in palla, con due buone occasioni create: all’ 8’ era Franchi a colpire di testa da corner, ma il pallone era centrale e Gasparri deviava oltre la traversa, mentre al 15’ faceva gridare al goal un colpo di testa di Ceccagnoli, ottimamente indirizzato, ma il numero uno senese effettuava un eccellente intervento respingendo il pallone. La Chiantigiana, sorniona, colpiva al 28’: destro preciso ed angolato di Corti e palla in fondo al sacco con Caneschi impossibilitato ad intervenire. Blanda la reazione della squadra di casa con la squadra senese che andava negli spogliatoi senza correre altri rischi.

Nei secondi quarantacinque minuti, il Cortona Camucia si spingeva nella metà campo ospite, ma senza creare particolari occasioni se non al 71’ quando Duri si alzava bene e colpiva di testa, ma il pallone terminava a lato. La Chiantigiana controllava senza particolari gli attacchi locali ed al 94’ andava vicinissima al raddoppio, ma Caneschi si opponeva bene al diagonale del subentrato Conti. Null’ altro succedeva, con i senesi che consolidano il primo posto, mentre i cortonesi devono iniziare a guardarsi le spalle.