Sinalunghese, è l’ora di fare sul serio

Ad Antella per dar seguito alla vittoria con la Colligiana
15.11.2019 21:19 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa UC Sinalunghese, Federico Dondi
Sinalunghese, è l’ora di fare sul serio

Dopo la vittoria di domenica scorsa contro la Colligiana, la prima della stagione in casa, la Sinalunghese deve dare continuità di risultati, cominciando proprio dal temibile campo di Antella.

Alle 14:30 infatti, al “Via di Pulicciano”, i rossoblù affronteranno l’Antella ’99, squadra che ha cominciato il campionato in maniera decisamente positiva, conquistando 15 punti nelle prime dieci giornate, uno in più della squadra di Marmorini.

L’Antella viene da sette risultati utili consecutivi, e non perde dalla terza giornata (2-1 sul campo della Baldaccio Bruni): cinque pareggi per 0-0, contro Poggibonsi, Signa, Foiano, Colligiana e l’ultimo sul campo della lanciatissima Lastrigiana, intervallati da due vittorie contro Rignanese e Terranova Traiana. La squadra di Alari è inoltre la miglior difesa del campionato, proprio assieme alla Lastrigiana, e in casa non ha mai perso, concedendo solo tre reti finora, una allo Zenith Audax e due al fanalino di coda Rignanese.

Marmorini invece, entusiasta per la buona prestazione contro la Colligiana, può contare sulla vena realizzativa di Pluchino, al terzo gol stagionale, e soprattutto su un ritrovato Camillucci, apparso completamente recuperato in queste ultime uscite.

Recuperato anche capitan Calveri, e con una difesa quindi quadratissima e al completo, il mister rossoblù scioglierà gli ultimi dubbi di formazione poco prima dello scontro di Antella: si giocano due maglie a centrocampo Minocci, Cerofolini, Capogna e il rientrante Pietrobattista, mentre il tridente offensivo sembra essere quello che ha battuto la Colligiana, con Redi e Gerardini a sostegno di Pluchino.

Per la Sinalunghese, ancora in corsa in Coppa Italia, è stato sorteggiato in settimana uno degli avversari più ostici, la Baldaccio Bruni terza in classifica, che tuttavia i rossoblù hanno già battuto in questa stagione. Doppi stimoli dunque per i rossoblù, ancora in corsa su due fronti, anche se il campionato rimane la priorità: lo scontro al vertice Poggibonsi-Badesse potrebbe permettere ai ragazzi di Marmorini di avvicinarsi ulteriormente al primo posto, scavalcando proprio l’Antella.