Campionato di Serie D : Sangiovannese - Montevarchi 0 - 0

05.02.2024 15:22 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato di Serie D : Sangiovannese - Montevarchi 0 - 0

Sangiovannese-Aquila Montevarchi 0-0

SANGIOVANNESE: Timperanza, Farini, Gianassi, Baldesi, Antezza, Masetti, Pertica, Romanelli (80′ Disegni), Rotondo (59′ Nannini), Benucci (76′ Canessa), Bartolozzi (73′ Caprio). A disp.: Barberini, Dei, Chelli, Senesi, Massai. All.: Rigucci

AQUILA MONTEVARCHI: Dainelli, Lischi, Cellai, Artini, Lucatuorto, Rufini, Pardera (80′ Bontempi), Muscas, Ciofi (66′ Boncompagni), Priore (86′ Conti), Keqi (66′ Boiga). A disp.: Bianchi, Quaresima, Lorenzini, Stefoni, Virgillito. All.: Calori

ARBITRO: Gallo di Castellammare di Stabia
NOTE: Spettatori 2000 circa. Ammoniti Pertica, Benucci, Lischi, Rufini.

Al Derby del Valdarno numero 104 è mancato il gol, ma non il tifo, l’emozioni, la voglia di vincere delle due squadre, con il Montevarchi che usufruisce di calcio di rigore, neutralizzato da Timperanza, sulla conclusione angolata di Priore e il numero uno azzurro, sotto certi aspetti è l’eroe di questo 104esimo Derby.

Derby che inizia con una bella cornice di pubblico, quello delle grandi occasioni, sia di fede azzurra che ricorda i 50 anni della fondazione del tifo organizzato, sia di fede rossoblu che veste a festa il Virgilio Fedini gremito in ogni ordine di posto e gara che inizia con le due squadre che si affrontano a viso aperto e regala capovolgimenti di fronte, interessanti. Insistono gli azzurri e sul cross di Bartolotti, Pertica si coordina male e non trova il pallone per la conclusione. Sul fronte opposto, sul calcio piazzato di Rufini, Cellai conclude debolmente, da sotto misura.

Nella ripresa il Montevarchi torna in campo più convinto e Rufini impegna Timperanza, costringendolo agli straordinari, per annullare la prodezza dell’ avversario. In zona tiro si vede anche Muscas che costringe il numero uno azzurro a salvarsi in due tempi. A metà tempo, l'episodio che avrebbe potuto cambiare il derby, quando Priore viene fermato fallosamente, probabilmente al limite dell’area di rigore, con il Direttore di gara che indica il dischetto. Sul punto di battuta ci va lo stesso Priore che conclude in maniera angolata, Timperanza intuisce, si allunga e respinge, mantenendo la propria rete inviolata. Scampato il pericolo, la Sangiovannese si riversa in avanti e sugli sviluppi di un’ angolo, Romanelli trova la deviazione aerea a botta sicura, Dainelli con prontezza di riflessi e tanto mestiere, devia in angolo. L’ ultima emozione arriva nel finale, quando Rufini davanti a Timperanza conclude sul portiere avversario, poi il triplice fischio di chiusura con il Derby del Valdarno numero 104 che finisce in parità.