Fase qualificazione Girone E : Juve Pontedera – Bama Altopascio 56 – 53

03.04.2024 13:20 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Fase qualificazione Girone E : Juve Pontedera – Bama Altopascio 56 – 53

Juve Pontedera – Bama Altopascio 56 – 53

Parziali : 15-15; 29-31; 41-45; 56-53

PONTEDERA: Ferrati, Regoli 13, Lucchesi 2, Maltomini G. 10, Maltomini A. 2, Raugi 12, Chidera Iffechuwku, Doveri, Granchi 5, Lazzeri 10. All. Parcesepe

BAMA ALTOPASCIO: Falchi 6, Cannone 6, Bonfanti, Bini Enabulele 10, Galligani 5, Torrigiani 11, Covino 3, Donati 2, Barbarosa 6, Doveri 4. All. Traversi

Arbitri: Profeti e Giachi

I riflettori di giornata erano tutti puntati sullo scontro diretto di Pontedera, tra la compagine di Parcesepe e la Bama Altopascio, in palio due punti d’oro nella corsa alla salvezza e nelle prime battute di gara è Bama leggermente portarsi avanti nei primi tre periodi che mettono in mostra un buon Torrigiani ed un Bini sempre sul pezzo e si arriva agli ultimi 6'36'' che segnano il crollo degli ospiti con i rosablu in vantaggio 49 a 41, margine che in una gara asfittica è tanta roba. Doveri va in lunetta per il +10, ma poi seguono dei clamorosi errori tattici e tecnici da parte degli altopascesi, con cambi tardivi, palloni gettati al vento e scelte sbagliate in serie. Nefasto cocktail che porta a un black out a 360° per palese confusione, che dà luogo ad un tristissimo 0 (leggasi zero!!!!) punti su azione da lì alla fine. Il parziale di Pontedera è di 15 a 4 e il quintetto di Coach Parcesepe ne approfitta in pieno per mettere a segno la sua rimonta, rientrando nel match. Comunque Bini è l’ ultimo ad arrendersi, ottiene 6 tiri liberi ma ne converte solo uno che serve a rimettere il punteggio in parità, sul 50 pari. Di contro Raugi in penetrazione batte il centro altopascese e appoggia per il 52-50. Poi l'ala dei padroni di casa concede il bis dall'arco, dopo un altro attacco inguardabile del Bama abbinato all'ennesima difesa deconcentrata, sembra finita ma c'è invece fallo su una tripla di  Falchi (unico esterno a focus sul match) che non trema ai liberi (55-53) a -1'14''. Azione successiva e Giulio Maltomini dalla lunetta fa 1 su 2 (56-53) a -47'' e gara che si decide negli ultimi secondi, rimbalzo del Bama, ci sarebbe ancora luce, Pontedera non fa fallo e Barbarosa ha la palla del supplementare trovandosi liberissimo a 2" dalla sirena. Ma il tiro dall'arco gli esce di nuovo sbilenco e storto, come tutta la sua gara e complimenti a Pontedera che, pur non facendo mai canestro come i rosablu, ha ringraziato per il regalo pasquale ricevuto sotto forma di palloni persi in serie. Non lasciandosi sfuggire l'occasione di mettere le mani sul match, con i rosablu letteralmente in bambola. Adesso il Bama è all'90% ai playout. A meno di una serie di due vittorie su due e risultati favorevoli da altri campi e Pontedera che prende una boccata d'ossigeno per la sua classifica e prepara con un cauto ottimismo i prossimi impegni.