Otto medaglie per la Ginnastica Petrarca al torneo “Città di Terranuova”

La società aretina è tornata in pedana dopo la pausa estiva con bei risultati nella gara valdarnese. Nel trofeo Gold sono emerse Orpini e Adreani che hanno vinto l’oro a fune e clavette
09.09.2019 17:17 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Otto medaglie per la Ginnastica Petrarca al torneo “Città di Terranuova”

AREZZO – La Ginnastica Petrarca è tornata in pedana al torneo internazionale “Città di Terranuova”. L’appuntamento, ospitato nella valdarnese Terranuova Bracciolini, ha rappresentato l’occasione per rompere il ghiaccio dopo la pausa estiva, per maturare esperienza in una competizione di buon livello e per provare gli esercizi in vista degli ormai prossimi campionati individuali regionali, dunque la società aretina ha approfittato della vicina trasferta per schierare molte ragazze della ginnastica ritmica. Il bilancio complessivo è particolarmente positivo, con un totale di otto medaglie nelle categorie Gold e Silver che hanno fornito grande entusiasmo alle ginnaste allenate da Irene Leti e da Elena Zaharieva.

Tra le migliori del torneo Gold rivolto alle agoniste più esperte è rientrata Giulia Orpini che ha conquistato il primo posto alla fune e il terzo posto al cerchio nella categoria Junior B, denotando precisione e bravura in entrambi gli attrezzi in cui si è messa alla prova. Un secondo oro nella stessa categoria è merito di Anita Adreani che, da anni nella prima squadra della Ginnastica Petrarca tra serie A1 e serie A2, si è piazzata prima alle clavette e quarta alla fune. Nella Senior è emersa Sofia Mortimer con un doppio argento alla palla e al nastro, mentre Gaia Tavarnesi ha confermato le doti tecniche che le hanno permesso di essere convocata agli allenamenti federali estivi tra le più promettenti atlete italiane di ritmica e ha chiuso la gara nella Junior C al terzo posto con la fune e al quinto con la palla. Il torneo Silver ha invece visto impegnate le ginnaste petrarchine di serie D, con Lara Mascarucci, Francesca Mazzierli e Indra Preda che hanno conquistato l’oro nella categoria LD Junior. La vittoria di queste ginnaste è frutto di un esercizio collettivo ai tre cerchi, di un’esibizione individuale al cerchio di Mazzierli e di una successione palla-nastro di Mascarucci e Preda. «La preparazione è ripresa da appena due settimane - commenta Leti, - ed è finalizzata ai campionati regionali di fine settembre, dunque il torneo “Città di Terranuova” ha rappresentato una tappa intermedia per valutare il nostro stato di forma e per riassaporare il clima della gara. In quest’ottica, dunque, possiamo ritenerci soddisfatte: alcune atlete si sono confermate su buoni livelli e altre hanno dimostrato una forte crescita, dunque guardiamo con ottimismo al futuro anche in vista dell’inserimento di nuove ginnaste nella squadra che a gennaio disputerà il campionato di serie A2».