Una vittoria e una finale per il Tennis Giotto allo Junior Next Gen Italia

Il circuito giovanile nazionale ha preso il via con ottimi risultati di atleti e atlete del circolo aretino. Il Tennis Giotto ha lasciato il segno nell’Under14: successo per Zeno Roveri e finale per Gaia Donati
24.03.2024 11:20 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Una vittoria e una finale per il Tennis Giotto allo Junior Next Gen Italia

AREZZO – Una vittoria e una finale per il Tennis Giotto nella prima tappa del torneo Junior Next Gen Italia 2024. Il circuito giovanile nazionale ha preso il via sui campi dei tre circoli di Arezzo dove, per dieci giorni, è andato in scena un incalzante susseguirsi di incontri tra oltre trecento giovani promesse che hanno incrociato le racchette nelle categorie maschili e femminili dall’Under10 all’Under14. Il torneo ha proposto un’occasione di confronto tra bambini e ragazzi della macroarea centro-nord sviluppata tra Lazio, Sardegna, Toscana e Umbria, con i risultati finali che hanno permesso di stilare una graduatoria che verrà aggiornata nel corso della stagione e che permetterà di individuare i migliori tennisti che a novembre potranno sfidarsi nel master finale di Torino.

Un risultato di particolare prestigio è stato raggiunto da Zeno Roveri del Tennis Giotto che è riuscito a imporsi nell’Under14 maschile, affermandosi in un tabellone con ben centodue iscritti. Il tennista, nato nel 2010, era la testa di serie n.1 e ha mantenuto le aspettative con un cammino impeccabile dove ha vinto ognuno dei cinque incontri disputati senza perdere nemmeno un set, con l’epilogo del successo in finale per 6-0 e 6-1 su Daniel Frasconi del Tennis Club Terranova Olbia. L’Under14 femminile ha invece visto emergere Gaia Donati che, dopo aver superato la testa di serie n.3 ai quarti e la testa di serie n.2 in semifinale, è approdata fino alla finalissima del torneo dove si è arresa con un doppio 7-5 a Margherita Ferretti del Tc Sinalunga. Il Tennis Giotto ha trovato soddisfazioni in questa categoria anche con Pietro Bramanti e Bianca Vannelli che si sono entrambi imposti in tre incontri e che sono arrivati fino ai quarti di finale. Nell’Under10, infine, ha ben figurato Emanuele Bardi che ha fermato il proprio percorso nei quarti. L’ambizione è ora di mantenere questo livello anche nelle prossime tappe dello Junior Next Gen Italia 2024 per arrivare così a vivere le emozioni di scendere in campo nelle finali nazionali in programma a Torino in concomitanza con le ATP Finals.