Campionato di Eccellenza Femminile : Alessandria vs Alba Boero 3 - 1

Lo scontro diretto è dell'Acf Alessandria, Alba battuta da Luison. Una partita equilibrata fino al 45esimo, nella ripresa le orse sbranano l’Alba.

22.11.2021 17:59 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio stampa Andrea Amato
Campionato di Eccellenza Femminile : Alessandria vs Alba Boero 3 - 1

Alle Ex Casermette è andata in scena la nona giornata del campionato di Eccellenza. Le grigie ospitano l’Area Calcio Alba Roero e nonostante un primo tempo serrato trovano il tris vincente con secondo posto in solitaria.

Per le grigie un avversario di pari livello che sino ad ora ha totalizzato gli stessi punti in campionato ed è arrivata ad Alessandria con l’obiettivo di vincere.
La gara si consuma mostrando da entrambe le parti cattiveria agonistica e tenacia, ritmi alti e pressing costante.
La partita si è conclusa con la vittoria dell’Acf Alessandria per 3 a 1 (1-0/2-1 i parziali).

Durante la prima parte di gara l’Alessandria fatica ad uscire dalla propria metà, le ospiti mettono più volte sotto pressione la difesa arrivando anche al tiro. Grigie troppo frettolose e poco lucide sul piano del gioco fino al 20′, il portiere grigio Angelica Dalerba si sporca i guantoni e richiama le sue che iniziano a concentrarsi e ad attaccare.

Doppia occasione al minuto 25 per le Alessandrine, Garavelli davanti alla porta prende in pieno l’estremo difensore che allontana nella mediana, recupera il pallone Ghio che prova il tiro da fuori area, sfiora il palo e la gara rimane in equilibrio.
Il tentativo è solo un pretesto per aggiustare la mira, infatti, le padrone di casa nei minuti di recupero del primo tempo guadagnano un calcio d’angolo.

Luison va alla battuta mettendo un cross teso che taglia l’area di rigore e trova la testa di Sofia Bergaglia che da pochi passi insacca.

Nella ripresa, l’Alba sembra aver accusato il colpo e lascia campo alle grigie.

In pochi minuti le grigie si fanno avanti più volte con Marica De Lio dalla fascia sinistra, l’esterno decide di non e entrare in area ma di servirla alle compagne per cercare di guadagnare un calcio di punizione.

Saranno proprio due tiri da fermo a far esultare la tifoseria di casa, merito della doppietta magistrale di Martina Luison. Segna e punisce il portiere avversario sia da destra che da sinistra al minuto 56 e 76.

La gara sembra ormai indirizzata, il conto è chiuso ma l’Alba non molla e all’86esimo trova il gol della bandiera, che metterà parola fine ai giochi.

Da segnalare l’espulsione del mister ospite per bestemmie e della numero 2 per aver dopo un calcio sulla schiena mentre Bergaglia era a terra dopo il fallo.

Dopo 3 minuti di recupero la gara termina sul risultato di 3 a 1 consegnando alle grigie i tre punti ed il secondo posto in solitaria.

Il commento di mister Gabriele Tosi al termine della gara <> – continua – << Primo tempo equilibrato dove abbiamo pagato qualche errore di troppo, ma nel secondo tempo per mezz’ora abbiamo fatto molto bene chiudendo tutti i varchi e ripartendo. Sul 3 a 0 ci siamo rilassate un pochino ed abbiamo corso qualche rischio. Comunque, sono soddisfatto anche se chiedo alle ragazze di non crogiolarsi ma di pensare a lavorare per migliorare ancora perché è molto bello provare emozioni positive come oggi e bisogna essere consapevoli che senza il lavoro sul campo negli allenamenti queste sensazioni non si possono vivere, chiudo dicendo a tutte BRAVE! oggi proprio brave!>>.