L' ACF Arezzo lancia il suo progetto didattico nelle scuole

“VALORI IN RETE”: L’AREZZO TORNA A SCUOLA PER IL PROGETTO DIDATTICO SPORTIVO
23.04.2021 14:10 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ACF Arezzo Pierpaolo Chiaro
L' ACF Arezzo lancia il suo progetto didattico nelle scuole

L’Arezzo calcio femminile anche quest’anno torna nelle scuole per il progetto didattico sportivo “Valori In Rete”. Una partenza in ritardo dovuta alle continue chiusure degli istituti scolastici per le disposizioni ministeriali legate al covid.

Per questo anno scolastico ha risposto presente all’appello l’istituto comprensivo Vasari che dispone di ambienti dove è possibile ottemperare a tutte le misure anti covid.

Il progetto è rivolto ai bambini dalla prima alla quinta elementare e si svolge il martedì presso la palestra della scuola primaria Vasari e negli spazi all’aperto adiacenti. L’iniziativa “Valori in rete” è tutorata dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio – Settore Giovanile e Scolastico. Nasce dai rapporti instaurati negli ultimi anni tra la FIGC e il MIUR, in relazione alla promozione dell’attività sportiva scolastica.

“Siamo molto orgogliosi di poter entrare nelle scuole anche quest’anno, nonostante le numerose difficoltà legate al Covid. Per la nostra società è un grande onore e questi incontri potrebbero favorire l’interesse nel calcio femminile” – le parole di Omar Neri, coordinatore amaranto dei progetti scolastici.

Nei primi due appuntamenti hanno partecipato il mister Tiziano Pelliccione e le calciatrici della prima squadra Beatrice Trezza e Mariastella Casini.