Campionato di Eccellenza : Porta Romana - Badesse Calcio 2 - 2

Badesse, contro il Porta Romana un pareggio amaro
19.01.2020 21:05 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Badesse Calcio Lornano
Campionato di Eccellenza : Porta Romana - Badesse Calcio 2 - 2

Porta Romana - Badesse Calcio 2 - 2

PORTA ROMANA: Morandi, Matteo G., Cirri, Matteo L., Spinelli, Vanni, Traversari, Mazzanti, Mearini, Caschetto, Calabretta. A disp.: Geneletti, Giachi, Galasso, Franchi, Semplici, Aragoni, Vecchi, Mazzoni, Centrone. All.: Lacchi Stefano

BADESSE CALCIO: Manis, Bonechi, Cecconi, Fonjock, Sabatini, Mazzanti, Marino, Riccobono, Motti, Marabese, Corsi G.. A disp.: Lombardini, Mitra, Ammannati, Parigi, Zagaglioni, Saventi, Bassa Kouassi, . All.: Deri Alessandro

ARBITRO: Gentili Filippo di Foligno

RETI: 14° Motti, 19° Matteo L., 40° Autorete, 77° Mazzoni

Finisce 2-2 il big match delle Due Strade. Un pareggio dal sapore amaro per il Badesse, che non riesce a sfruttare nè il doppio vantaggio nè la tripla superiorità numerica. La nota positiva di un pomeriggio che avrebbe potuto regalare di più, è la conferma della testa della classifica. I biancazzurri hanno infatti 3 punti in più proprio del Porta Romana e della Sinalunghese.

Eppure la squadra di Deri, pur con diverse aassenze, era partita forte. Motti, sfruttando un errore del portiere avversario, aveva segnato dopo 10 minuti l’1-0. Immediato il pareggio degli arancioni, con Matteo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La partita si accendeva e proprio prima della fine del primo tempo, un colpo di testa di Mazzanti costringeva Cirri a una deviazione sfortunata per il 2-1 biancazzurro.

Nella ripresa protagonista diventava l’arbitro. Così il Porta Romana si ritrovava prima in dieci per l’espulsione di Matteo e poi raggiungeva il pareggio con il rigore di Sacconi. Penalty assegnato per fallo di Ammannati. I rossi peró non erano finiti, perché venivano espulsi prima Caschetto e poi Spinelli. Il Badesse, nonostante i vari cambi, non riusciva ad approfittarne e il risultato non cambiava più.