Campionato di Eccellenza : Uc Sinalunghese - Lastrigiana 2-0

Una Sinalunghese di grande spessore batte senza attenuanti una Lastrigiana presentatasi da capolista allo stadio Angeletti  di Sinalunga.  

15.12.2019 21:31 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa UC Sinalunghese
Campionato di Eccellenza : Uc Sinalunghese - Lastrigiana 2-0

Sinalunghese - Lastrigiana 2 - 0

SINALUNGHESE: Marini, Calveri, Meoni, Camillucci, Pietrobattista, Leti, Redi, Cerofolini, Pluchino, Minocci, Gerardini. A disp.: Costa, Squarcia, Baldassarri, Miele, Casagni, Bardelli, Trombesi, Doka B., Doka B.. All.: Marmorini Simone

LASTRIGIANA: Muscas, Corradi, Calonaci, Bellini, Lenzini, Biondi, Bettazzi, Terzani, Del Pela, Rosi, Caggianese. A disp.: Mino, Angelo, Ambrosino, Cordioli, Crini, Leoncini, Scardigli, Pagnotta, Berti D.. All.: Calderini Stefano

ARBITRO: Ravara Giacomo di Valdarno

RETI: 47° e 75° Pluchino

Mister Marmotini ha dovuto presentare una formazione molto rimaneggiata per la contemporanea assenza dei due centrali difensivi Menchetti e Fanetti  sostituiti con capitan Calveri che tornava centrale dopo un anno e mezzo e Camillucci che dal centrocampo veniva dirottato in difesa. 

A centrocampo la regia é passata quindi al giovanissimo Minocci che ha sfoderato una ottima prestazione. Nella prima parte di gara la Lastrigiana sembrava avere  più peso specifico ma con il passare dei minuti i locali si sono compattati e hanno iniziato a macinare gioco andando anche vicini al gol, ma le squadre sono andate al riposo sullo zero a zero. 

Nella ripresa i rossoblù sono partiti con più consapevolezza dei propri mezzi e al 47' si sono portati in vantaggio con un gol di testa in tuffo di Pluchino concretizzando l'ennesimo cross perfetto di Redi. La Lastrigiana si è portata ancora più in avanti alla ricerca del pareggio e ha ottenuto un calcio di rigore per il fallo di Camillucci su un giocatore biancorosso. Sembrava  crollare il castello della Sinalunghese ma invece é salito in cattedra super Marini che ha parato il tiro di rigore con un vero capolavoro.  La parata di Marini  ha quindi dato ulteriore spinta alla formazione locale che al minuto 64' ha ottenuto un  calcio di rigore che Pluchino ha realizzato magistralmente con un tiro a mezza altezza radente il palo alla destra del portiere ospite. 

La Lastrigiana nell'occasione é rimasta in 10 per il secondo giallo in danno del difensore lastrigiano. La partita finisce con un tripudio rossoblù che riscatta l'immeritata sconfitta della domenica precedente sul campo del Badesse. Ora attenzione rivolta al derby di domenica prossima con la Sangimignanese  ancora sul terreno amico di Sinalunga.