Domenica al “Villaggio Amaranto” arriva il Viciomaggio

Vittorio Vacchiano :" Il segreto di questi risultati? La filosofia che ci sta trasmettendo il mister".
20.10.2021 21:03 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ACF Arezzo, Riccardo Buffetti
Domenica al “Villaggio Amaranto” arriva il Viciomaggio

AREZZO – Prosegue la striscia di positiva per la prima squadra dell’Arezzo Football Academy. Dopo la vittoria per 2-0 in casa del Pieve al Toppo maturata la scorsa domenica (che porta a quattro i risultati utili consecutivi considerando anche una gara di Coppa Toscana) i ragazzi del “Villaggio Amaranto” sono già in preparazione in vista della quarta giornata del campionato di Prima Categoria: domenica c’è da affrontare fra le mura amiche il Viciomaggio.

La squadra allenata da Riccardo Franchi ha dimostrato, anche domenica scorsa, di sapere cogliere le occasioni a proprio favore e di riuscire con solidità e compattezza a difendere il risultato finale. Vacchiano e Gozzi su rigore sono stati i due marcatori, con quest’ultimo che al momento guida la classifica marcatori del girone con tre reti, al fianco di Arapi dello Spoiano e Vasseur dell’Olimpic Sansovino. L’Academy arriverà a questa sfida con il primo posto in campionato: nove punti maturati negli scontri con Pieve al Toppo (0-2), Virtus Chianciano (2-0) e Torrita (1-2); per un complessivo di sei reti fatte e solo una subita, nella prima giornata.

Il Viciomaggio, invece, occupa al momento la decima posizione in classifica con un punto maturato in due partite (nella prima giornata ha osservato un turno di riposo): dal pari due a due nella prima partita disputata in casa dell’Atletico Piazze, con la formazione che giocava fuori casa che si è fatta rimontare le due reti segnate da Gironi e Capaccioli, alla sconfitta casalinga di misura di settimana scorsa contro l’Olimpic Sansovino (rete di Vasseur).


Così Vittorio Vacchiano, giocatore dell’Us Arezzo Football Academy, in previsione dell’incontro di domenica: “Sono contento per aver dato il mio contributo alla vittoria dello scorso incontro con una rete: avevamo deciso lo schema con un mio compagno, e mi sono fatto trovare al posto giusto sugli sviluppi di un corner. È stato un gol importante perché ha fatto si che la partita venisse indirizzata nel binario corretto, ma adesso la testa è già alla prossima gara di campionato. Il segreto di questi risultati? La filosofia che ci sta trasmettendo il mister: dagli allenamenti alla partita è l’atteggiamento che ci contraddistingue, deve essere sempre positivo. Fino ad oggi stiamo riuscendo a portare a termine le gare con questo equilibrio, dovremo fare del nostro meglio per dare continuità”.