Tutto pronto per La Notte degli Oscar del football

A Chianciano Terme nel Salone Congressi Magellano del Grand Hotel Ambasciatori si terrà la kermesse del calcio dilettante.
11.06.2019 14:02 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Redazione Sportiva Tele Idea
Tutto pronto per La Notte degli Oscar del football

Una piacevole festa del Calcio Dilettanti territoriale dove tutti sono invitati a partecipare” - E’ questo, in estrema sintesi, il messaggio che la Redazione Sportiva di Tele Idea vuole inviare ai tesserati, i tifosi ai simpatizzanti, nel riproporre, per il terzo anno consecutivo, ‘La Notte degli Oscar del football locale’. L’appuntamento è per il 20 giugno alle 20.30, la prestigiosa location sarà il Salone Congressi Magellano del Grand Hotel Ambasciatori wellness e SPA di Chianciano Terme. Come nel biennio precedente, l’ingresso è gratuito per tutti. La serata andrà in diretta sul canale regionale 190 del digitale terrestre e in diretta facebook sulla pagina dell’emittente e sarà condotta da Alice Canale, giornalista della storica emittente termale, Pietro Fanti, telecronista ufficiale della Pianese e Giacomo Testini, già conduttore nelle edizioni svolte all’Astoria Forum e l’auditorium del Parco di Sant’Elena. Saranno premiati, con la statuetta, simil Hollywood (con le debite proporzioni) giocatori e allenatori, dalla serie D alla 3a categoria, che si sono contraddisti in questa stagione 2018-19 appena terminata. Non mancheranno premi speciali e piccole sorprese. Riccardo Lorenzetti (ideatore del format) e Sabrina Poggiani (amministratore delegato di Tele Idea) coordineranno l’evento dal back stage. Filippo Lorenzetti (Admin della curatissima pagina Fb della Sinalunghese) curerà l’aspetto grafico e scenografico. La regia è affidata naturalmente a Moriano Micheli con la collaborazione alle telecamere di: Daniele Cangi, Claudio Fallerini e Lisa Micheli. Oltre al consueto red carpet, le indiscrezioni, quando il countdown è già cominciato, ci dicono che tra i premianti dovrebbero esserci vecchie glorie e il resto della “Tribù” che fa parte della redazione televisiva. C’è curiosità e suspense per sapere chi alzerà i trofei celebrativi di fine anno.