Parma: Inglese out fino a dicembre, Gervinho spera di recuperare per il Bologna

A una settimana dal derby con il Bologna le notizie dall’infermeria del Parma non sembrano molto confortanti, l’attacco è quasi decimato.
17.11.2019 23:14 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: it.blastingnews.com
Parma: Inglese out fino a dicembre, Gervinho spera di recuperare per il Bologna

Il Parma si avvia verso il match di domenica 24 novembre contro il Bologna con l’attacco decimato a causa dei tanti infortuni. La squadra di D’Aversa continua a convivere ormai da tempo immemore con un’infermeria piena che per fortuna non ha limitato il potenziale di tutta la compagine. Anzi i gialloblu hanno trovato nelle difficoltà la benzina giusta per il proprio motore. L’ottimo periodo in campionato prima della sosta si è concluso con la vittoria con la Roma.

Un successo che ha impreziosito la buona stagione dei ducali testimoniato dall’ottavo posto nella classifica di Serie A a soli cinque punti dall’ultimo posto utile per l’Europa.

Gli elogi ai giocatori arrivano direttamente dai microfoni di Sky da mister D’Aversa: "I ragazzi mi stanno stupendo, stanno facendo cose straordinarie nonostante le difficoltà numeriche”. Con così tanti infortuni il problema poteva essere quello di trovare i giusti sostituti, ma così non è stato dice ancora D’Aversa: “Sono fortunato, solo un gruppo così avrebbe potuto sopperire alle difficoltà.

Quelli che giocano stanno dimostrando di essere all’altezza degli assenti”. E così dovrà essere anche del derby emiliano della prossima giornata, visto che di assenti ce ne saranno ancora molti.

Bologna-Parma: Inglese guida la carica degli assenti gialloblu

Per Bologna-Parma sicura sarà l’assenza del bomber principe dei ducali. Roberto Inglese continua a convivere con un brutto infortunio alla caviglia che lo tiene lontano dai campi dal 26 ottobre, cioè dal match con l’Inter dopo l’uscita anzitempo nella gara con il Genoa.

La prossima settimana sosterrà nuovi esami clinici per capire l’evoluzione dell’infortunio. Oggi la squadra ha lavorato a Collecchio ma lui è stato sottoposto solo a terapie, come avviene ormai dalla fine del mese scorso. La sensazione è che ne avrà ancora per un po’, forse potrà tornare in campo a inizio dicembre.

All’allenamento di oggi non mancava solo Inglese, ma anche Grassi ha continuato con le terapie per guarire dal problema al ginocchio.

Il centrocampista sarà sicuramente assente contro il Bologna. Non sarà l’unico mediano a mancare nel Parma che sfiderà i felsinei, il giudice sportivo ha fermato Hernani che dovrà scontare la squalifica proprio domenica 24 novembre. Fuori dai giochi per lo stesso motivo anche i difensori centrali Bani e Danilo per gli avversari.

Gervinho ci prova, il Parma spera in un recupero lampo

In casa Parma c’è un’altra situazione che tiene in apprensione i tifosi e tutto lo staff di D’Aversa: è quella di Gervinho, reduce da un problema muscolare ancora difficile da inquadrare per i tempi di recupero.

n molti pensavano che fosse già fuori dai giochi per il derby. D’altronde un giocatore solitamente ha bisogno di un mese di tempo per guarire dalla lesione muscolare “scoperta” dai test clinici. La pausa però potrebbe bastare e a dare una speranza a tutti è proprio D’Aversa: “I medici stanno facendo di tutto per recuperarlo, giovedì faremo l’ultima valutazione per capire se contro il Bologna ci sarà”.

Il recupero lampo sarebbe una manna dal cielo.

All'eventuale assenza di Gervinho e a quella di Inglese si somma pure quella di Karamoh, sempre alle prese con il problema al legamento collaterale del ginocchio che lo terrà fuori fino a metà dicembre. Senza il tridente, che prima dell’esplosione di Kulusevski doveva essere quello titolare, il tecnico non avrà di fatto scelta su chi schierare dal primo minuto: in campo andranno lo stesso Kulusevski, il gioiellino che tutti vogliono ma che non si muoverà fino a giugno, Cornelius e Sprocati, reduce dalla rete con la Roma.