Aquila Montevarchi : “Sarà una questione di fede”,

Le ufficialità sono l' iscrizione al campionato di Lega Pro e l'avvio della stagione della squadra aquilotta con il raduno fissato il 15 Luglio presso l' impianto sportivo Gabriele D' Uva di Mercatale. Parte anche la campagna abbonamenti.
10.07.2021 22:05 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Aquila Montevarchi : “Sarà una questione di fede”,

Ultimati i festeggiamenti per il ritorno in lega pro dopo 15 anni l’Aquila Montevarchi è pronta per ripartire dopo poche settimane dalla vittoria del Campionato. La Squadra, agli ordini di Malotti, si radunerà presso il Gabriele D’Uva di Mercatale, a partire dal 15/07. Infatti il primo punto di partenza è stata la riconferma del tecnico fiorentino .. un sergente di ferro che in riva all' arno .. sponda rosso blu ha attenuto i suoi maggiori successi della sua carriera di allenatore.. arrivato sulla panchina del Montevarchi nel settembre 2019 e con la squadra in chiara difficoltà ha saputo trasformare obbiettivi e mentalità del suo gruppo squadra e partendo dall' ultimo posto in classifica solo la crisi sanitaria ha frenato la scalata in Lega Pro nello scorso campionato con il Montevarchi lanciato in piena zona play off .. per rifarsi a pieno merito nella stagione successiva 2020/2021 riprendendosi la Lega Pro con pieno diritto dopo 15 anni di assenza e con il tecnico Roberto Malotti premiato quale migliore allenatore della serie D.

Sicuramente nei prossimi giorni saranno ufficializzate le strategie di mercato del Montevarchi con il DS Gorgio Rosadini già a lavoro da tempo per costruire un gruppo affidabile per ben figurare nei professionisti e puntare dritto ad una salvezza anticipata e senza patemi d'animo, senza per questo rinunciare a sviluppare la filosofia della Società che prevede la valorizzazione dei giovani, del proprio vivaio o scelti in qualche caso da altri club per consentire loro di esprimere al meglio le potenzialità e le doti tecniche. puntando su uno “zoccolo duro” di confermati e non porsi limiti.

E’ ufficiale: il Montevarchi disputerà le prime gare della nuova stagione di Serie C sul campo del Pontedera. Lo annunciano il Sindaco, Silvia Chiassai e la Società Aquila Montevarchi 1902 in una nota congiunta, per ringraziare il Presidente della Lega Pro, Dott. Francesco Ghirelli,“ per il prezioso lavoro svolto e favorire la possibilità di disputare le gare casalinghe all' Montevarchi presso lo Stadio Comunale di Pontedera ed avere l' opportunità di iniziare a percorrere questa nuova esperienza tanto desiderata. Insieme al Sindaco di Pontedera Matteo Franconi ed alle altre altre cariche Istituzionali quali il Prefetto Dott. Giuseppe Castaldo e il Questore Dott. Gaetano Bonaccorso di Pisa, oltre naturalmente al Prefetto Dott.ssa Maddalena De Luca e al Questore Dott. Dario Sallustio di Arezzo che hanno collaborato per trovare la soluzione adeguata e in tempi rapidi. Insieme all' impegno dell' Amministrazione Comunale di Montevarchi di ultimare il lavori della messa in sicurezza e della funzionalità dello Stadio Brilli Peri in linea con le normative prevista dalla Lega Pro.

Al momento le ufficialità sono l' avvenuta iscrizione al campionato di Lega Pro e l'avvio della stagione della squadra aquilotto della preparazione pre campionato con il raduno fissato nei prossimi giorni il 15 Luglio presso l' impianto sportivo Gabriele D' Uva di Mercatale. Il “Sergente di Ferro” Roberto Malotti ha voluto anticipare i tempi della preparazione perchè vuole che la sua squadra arrivi pronti ai primi impegni ufficiali di Coppa e Campionato, con circa trenta giorni di lavoro sulle gambe. Stabilite anche le date delle prime amichevole per confrontarsi e trarre le prime indicazioni, il 24/07 alle ore 17,00 presso il campo sportivo di Pieve Santo Stefano con il Perugia neo promosso in serie B e il 31/07 alle 18, a porte chiuse presso il Castellani con l’ Empoli neo promosso in Serie A del resto come recita lo slogan della campagna abbonamenti : “Sarà una questione di fede”, volta a sensibilizzare i tifosi e appassionati a sostenere la società. L’abbonamento, valido per 17 partite di campionato, prevede i canonici tre settori: curva, gradinata e tribuna laterale scoperta e tribuna centrale coperta.