Campionato di Serie D : Cenaia - Grosseto 2 - 2

05.02.2024 16:41 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Campionato di Serie D : Cenaia - Grosseto 2 - 2

Cenaia-Grosseto 2-2

CENAIA: Borghini, Degli Esposti, Papini, Rossi, Rustichelli, Pasquini, Caciagli, Fontana (29’st Becucci), Simonini (42’st Malara), Tognocchi, Manfredi (36’st Ferretti). A disp.: Baroni, Bracci, Macchia, Bartolini, Gucciardi, Campera. All.: Iacobelli.

GROSSETO: Raffaelli, Cretella, Davì, Sabelli (42’st Romairone), Marzierli, Riccobono (20’st Rinaldini), Aprili, Macchi, Russo (14’st Sacchini), Bensaja, (14’st Nocciolini), Grasso. A disp.: Sclano, Bruni, Prati, Bojinov, Porcu. All.: Di Meglio.

ARBITRO: Gabriele Iurino di Venosa, coad. da Paolo Roselli di Avellino e Simone Piomboni di Città di Castello.
RETI: 20′ Riccobono, 24′ Rossi, 29′ Degli Esposti, 94′ Aprili.
NOTE: Ammoniti Davì, Cretella, Aprili, Bensaja, Manfredi, Sabelli, Degli Esposti, Rinaldini, Grasso, Papini. Angoli 2-3. Recupero 1’+5’.

Il Grosseto si salva all’ultimissimo secondo e conferma di essere un malato eccellente, ma accoglie l’arrivo di Malotti ufficializzato come nuovo allenatore maremmano nel dopo-gara (clicca qui). Ecco la cronaca del match. 8’ Corner effettuato da Bensaja. Sul secondo palo irrompe Sabelli, che colpisce il pallone di testa. L’inzuccata si impenna e si alza sopra la traversa. 12’ Taglio di Cretella, che riceve dentro l’area, si gira e calcia. Sfera a lato di pochissimo. 15’ La punizione di Bensaja ha troppi giri e non si abbassa a sufficienza. Traiettoria che sorvola la traversa. 24’ Grosseto in vantaggio con una perla di Riccobono. Corner corto con schema per i biancorossi; Bensaja e Riccobono dialogano nello stretto. Il fantasista del Grosseto resiste all’assalto di Tognocchi, ingaggia un coast to coast circumnavigando il limite dell’area. Riccobono sferra un sinistro secco imprendibile per il portiere Borghini. Goal delizioso. 25’ Risponde immediatamente il Cenaia. Manfredi scappa via sulla sinistra, si presenta al cospetto di Raffaelli e sprigiona il diagonale. Grande riflesso del portiere del Grosseto, abile con i piedi nel dire di no. 26’ Simonini sperona Aprili e si invola. Fendente potentissimo del calciatore del Cenaia. Provvidenziale l’estremo difensore Raffaelli nell’opporsi. Intervento decisamente sopra le righe. 27’ Il Cenaia pareggia. Caciagli disegna dalla bandierina. Rossi svetta tutto solo ed infila Raffaelli con una poderosa frustata. 32’ Sorpasso della formazione di Iacobelli. Papini con un preziosismo lavora il pallone e calibra l’imbucata. Sabelli sfiora. Si coordina Degli Esposti che indovina l’angolino, trovando un goal d’autore di controbalzo. I locali ribaltano il Grosseto. 37’ Simonini fa correre Manfredi, che va via di forza ed arma il destro. Raffaelli respinge. Fontana successivamente cerca la porta con un fendente dal vertice dell’area. A lato. 45’ Concesso 1 minuto di recupero. 46’ Caciagli sgancia il siluro da distanza siderale, ma senza cogliere lo specchio. 46’ Fine primo tempo. 10’st Palo del Grosseto. Cretella scodella in mezzo. Degli Esposti pulisce l’area. Il capitano del Grifone ripropone. Sul secondo palo sbuca Sabelli. Il centrocampista romano centra il legno esterno con un energico colpo di testa. 13’st Punizione a girare di Riccobono. Davì prolunga. Sfera che lambisce il montante alla destra di Borghini. 25’st Rinaldini imbecca Marzierli, che alza un campanile e fa a sportellate con Rossi e Pasquini. Il centravanti biancorosso trova l’equilibrio per calciare verso la porta. Pallone che rotola largo alla destra di Borghini. 28’st Palla inattiva al veleno di Caciagli. Attento Raffaelli con i pugni. 31’st Rinaldini tenta il goal della domenica su calcio di punizione da posizione proibitiva. Pallone alle stelle. 41’st Cretella innesca Nocciolini che offre la sponda aerea a Marzierli. Frustata di controbalzo dell’attaccante. Conclusione sballata. 45’st Concessi 5 minuti di recupero. 47’st Nocciolini va alla caccia del pallone, cercando di approfittare di una torre filtrante di Marzierli. Il portiere Borghini esce sui piedi dell’attaccante del Grosseto ed inghiotte la sfera. 51’st In extremis arriva il pareggio del Grosseto. Pallone in the box per l’ultimo calcio franco della partita. Sale anche il portiere Raffaelli. Rinaldini disegna a spiovere. Si accende una mischia. Aprili sfiora un pallone sporco, che finisce con il carambolare in fondo al sacco, spinto involontariamente dal difensore Rossi oltre la linea. Il Grosseto sigla il 2-2 a tempo scaduto. 51’st Fine partita.