Serie D : Livorno - Figline 1 - 1

04.12.2023 20:24 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Serie D : Livorno - Figline 1 - 1

Livorno-Figline 1-1

LIVORNO: Albieri; Ronchi, Brenna, Savshak (10′ st Fancelli); Curcio (10′ st Brisciani), Bellini, Tanasa (21′ st Luci), Nardi (18′ st Sabattini), Camara; Cesarini, L. Henrique (33′ st Mutton). A disp. Ciobanu, Nizzoli, Ferraro, Giordani. All.: Favarin

FIGLINE: Pagnini; Banchelli, Dema, Sabatini, Ficini, Zellini (40′ st Iaiunese), Cavaciocchi, Caggianese, Torrini, Zhupa (18′ st Malpaganti), Diarra. A disp. Simoni, Orpelli, Berti, Fiore, Bonavita, Albiani, Galli. All.: Tronconi

ARBITRO: Liotta di Castellammare di Stabia
RETI: 15′ Luis Henrique, 90′ rig. Torrini
NOTE: ammoniti Brenna.

Il Figline anche a Livorno riesce a sfruttare il suo buon momento cogliendo un punto importante con la rete del pareggio di Torrini su calcio di rigore al 90‘esimo a testimonianza che i giallo blu non mollano e questo Campionato se lo vogliono giocare fino in fondo e riuscendo a riequilibrare in questo la rete del vantaggio realizzata da Luis Henrique, nella prima frazione di gioco.

Naturalmente è un match fra due squadre in salute e il primo pericolo lo creano i giallo blu, con la conclusione di Caggianese che costringe Albieri ad alzare sopra la traversa. Rispondono prontamente i labronici e Cesarini da sotto misura, sceglie la deviazione aerea e centra il palo. Insiste l’ undici di Favarin e il pallone giunge a Luis Henrique lesto ad insaccare da sotto misura e Livorno che si ripete poco dopo, sempre con Cesarini appostato al centro dell’area e deviazione aerea a fil di palo e Pagnini è davvero reattivo e pronto nei riflessi per annullare la prodezza dell’avversario e smanacciare il pallone.

Figline che nella ripresa ritorna in campo più deciso e sin dalle prima battute di gioco prova a creare qualche pericolo dalle parti di Albieri con i labronici che si difendono con ordine, chiudono bene gli spazi e si fanno trovare pronti alle ripartenze e ne esce fuori una gara equilibrata con i giallo che hanno il merito di crederci fino all’ ultimo e al 90°esimo a seguito di un contatto in area il direttore di gara indica il dischetto fra le proteste generali degli amaranto e sul dischetto ci va Torrini che trasforma con freddezza e fa davvero sognare il Figline.