Campionato di Pallavolo UISP : Kosmonauti – San Leo Volley 0 – 3

23.02.2024 17:48 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Campionato di Pallavolo UISP : Kosmonauti – San Leo Volley 0 – 3

Kosmonauti – San Leo Volley 0 – 3 (gara del 15/02/2024)

Parziali : 25 – 19, 25 – 18. 25 – 22.

Kosmonauti : Alessia Bianchi, Angela Bondi, Davide Camobreco, Elisa Ciabattini, Letizia De Sio, Valentina Di Chiara, Guerri, Lucci Maria Chiara, Nella Michele, Papini, Raffaelli, Rotta, Sbragi, Terziani.

San Leo Volley : Artini, Sabrina Blaj, Cappetti, Amerigo Giommetti, Guerri, Serena Mancini, Marzelli, Stefania Seoli,

Arbitro : Moreno Fucci della Sezione di Arezzo

Gara giocata ad altissimo livello, al di là di quanto dica il risultato con il Sal Leo Volley che si aggiudica il confronto per tre set a zero, dove probabilmente alla lunga ha fatto valere una maggiore condizione fisica e di esperienza.

Infatti sin dalla prime battute di gioco, le due squadre se la giocano punto a punto, con il sestetto di Davide Camobreco che da l’ impressione di potersela giocare alla pari, rispondendo colpo su colpo e ne guadagna la partita che offre ritmi alti e tanta intensità di gioco, dove nessuno si risparmia e San Leo Volley, dopo il sedici pari, riesce a mettere la testa avanti ed allungare nel punteggio, fino ad aggiudicarsi il set con sei punti vantaggio.

Non cambia la fisionomia della gara, dove da una parte e dall’ altra si gioca con tanto impegno, i vari Raffaelli, Terziani, Papini e dall’ altra parte Marzelli, Guerri, Cappetti non si risparmiano e la partita da l’ impressione di continuare a scivolare punto a punto. Solo alla distanza il San Leo riesce ad avere una marcia in più e prova ad allungare nel punteggio, con i Kosmonauti che danno l’ impressione di non voler mollare, però Amerigo Giommetti e company fanno leva sulla maggiore intesa ed esperienza e portano a casa il secondo set.

Il terzo set è sicuramente il più esaltante con i Kosmonauti che danno vita al maggiore impegno nel tentativo di rientrare in partita, Davide Camobreco effettua alcune rotazioni interessanti per dare maggiore freschezza al suo sestetto nel tentativo di mettere in difficoltà gli avversari. Ma .. dall’ altra parte sono consapevoli che è un match dalla posta in palio molto alta, dove il successo li può rilanciare nei quartieri alti della classifica e danno sfogo a tutte le loro energie per mettere a segno la zampata vincente, nel finale ed evitare di andare ad oltranza e conquistare il terzo punto che gli consente di raggiungere il successo.