Serie C Gold : Endiasfalti Agliana vs Amen Scuola Basket Arezzo 66-52

08.03.2020 10:53 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
Serie C Gold : Endiasfalti Agliana  vs Amen Scuola Basket Arezzo 66-52

Endiasfalti Agliana vs Amen Scuola Basket Arezzo 66 - 52

Parziali: 19-21; 33-31; 49-41

Endiasfalti: Zaccariello, Bogani ne, Rossi 26, Romano 5, Del Frate, Limberti 9, Cukaj ne, Nieri 12, Tuci 7, Cavicchi, Alessandrini ne, Salvi 7. All. Mannelli

Amen: Ghini 2, Andreani, Gilardoni 2, Cutini 13, De Bartolo ne, Tenev 11, Fascetto ne, Calzini 6, Baracchi ne, Castelli, Giommetti 6, Provenzal 12. All. Milli

Gara a lungo equilibrata in cui la fisicità di Agliana da un lato e la zona di Arezzo dall’altra imbrigliano i due attacchi. Con l' Agliana che perde troppi palloni ed Amen che non sfrutta la sua arma migliore, i tiri da tre. Prova a fare la partita il quintetto di coach Mannelli e si porta avanti nel punteggio, però gli amaranto hanno un'  impennata d' orgoglio e mettono in mostra un basket migliore che gli consente di ribaltare il punteggio ed Amen avanti di due punti. Sale di tono il match, dove da una parte e dall'altra nessuno si risparmia e nero verdi che spaccano la partita grazie a un Rossi versione super, 16 punti in venti minuti e vanno al riposo lungo avanti sul più due 33 a 31 .

Coach Milli deve fare a meno di Rodriguez e De Bartolo infortunati, con Provenzal non al meglio della condizione che stringe i denti sul parquet per dare il suo contributo alla causa amaranto e spazio ai giovani : Gilardoni, Baracchi e Fascetto in grado di rispondere presente in un momento delicato della partita. Ma ... l' Agliana viene fuori alla distanza e terza frazione di gioco a loro favore, buona la fase difensiva con solo 10 punti al passivo e sempre pericolosi sotto canestro, consentono ai nero verdi di riportare a condurre nel punteggio con un vantaggio in doppia cifra. Limberti con una delle sue giocate fa esplodere il Capitini e la squadra di Manelli segna con più continuità ed arrivare sul 49-41 del 30’.

Ma non è ancora finita, perchè nell'ultimo quarto, l' Amen da vita alla sua reazione che mette Agliana in difficoltà. Tanto efficace da consentire agli  amaranto di rifarsi sotto ed arrivare a meno due e rimettere in discussione il risultato. Peccato, perchè nel momento cruciale del match, la fatica si fa sentire nelle gambe di Tenev e compagni ed Agliana in grado di approfittarne in pieno  finale e ribaltare il punteggio e ritornare in quata e chiude il match a suo favore sul 66 a 52.