... con Alessandro Rivi Allenatore Under 18 Audace Legnaia

Alessandro Rivi : "Il campionato è un campionato nuovo che noi affronteremo con l’obiettivo di cercare di far crescere e maturare i ragazzi del 2004, dopo quasi due anni d' inattività".
18.07.2021 11:38 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
... con Alessandro Rivi Allenatore Under 18 Audace Legnaia

Alessandro dopo un po' di tempo ritorni all' Audace Legnaia .. cosa ti ha convinto ad accettare questa nuova esperienza.

Ciao Antonio il mio ritorno a legnaia e’ stato inatteso avevo avuto dei contatti alla lanciotto con il nuovo direttore sportivo per la guida degli allievi e degli juniores ma poi non si sono concretizzati poi una settimana fa mi ha chi il direttore Andrea Fancelli chiedendomi la disponibilità per guidare gli under 18 e io gli ho dato la mia disponibilità a guidare la squadra e così in maniera molto semplice e veloce abbiamo trovato l’accordo per tornare a legnaia dove ho lasciato un bellissimo ricordo e dove per me ritornare vuol dire tanto!

Quello che andrete ad affrontare è un campionato nato per far recuperare il tempo perso a questi ragazzi e sotto certi aspetti aumenta la tua responsabilità.

Il campionato è un campionato nuovo che noi affronteremo con l’obiettivo di cercare di far crescere e maturare i ragazzi del 2004 per prepararli dopo quasi 2 anni di inattività forzata a essere pronti a disputare il campionato di juniores elite e quindi questo sarà il nostro obiettivo primario e il compito non mi spaventa affatto anzi penso che un allenatore di settore giovanile la più grande soddisfazione oltre naturalmente a vincere sia la crescita dei propri ragazzi

Immagino che i ragazzi chiamati in causa questa opportunità se la vogliano giocare fino in fondo.

Il gruppo è un gruppo interessante con dei valori importanti ma ripeto tutto a parole poi sarà il campo e il lavoro settimanale a dire il vero valore del gruppo e naturalmente se ci saranno le condizioni non saremo noi a fermarsi ma andremo avanti ma questo discorso è molto prematuro perché ripeto l’importante è la crescita dei ragazzi.

All' Audace Legnaia tempo fa ai vinto un campionato Regionale strepitosi .. si possono creare le stesse condizioni di gruppo .. di voglia di emergere .. anche in questa circostanza che comunque non sonno previste ne promozioni .. ne tanto meno retrocessioni.

Vediamo un po.. sai io a Legnaia in due anni ho fatto molto sotto tutti i punti di vista vedremo quello che succederà anche se il mio arrivo ha portato grande entusiasmo e grande voglia di far bene e questo mi fa immenso piacere perde vuol dire che ho lasciato un bel ricordo ma da settembre si riparte da zero e dovremmo essere bravi noi a diventare bravi e forti.

La composizione del gruppo squadra a che punto è .. nel caso cosa manca per completarla.

La squadra si sta definendo manca qualcosa per essere al completo ma sono già molto contento così e non sapendo ancora le date dell’inizio penso di iniziare i primi di settembre con la preparazione e poi vedremo di organizzare qualche amichevole