… con Alessio Miliani, Allenatore Pontassieve

Alessio Miliani:”La squadra non è cambiata molto, pochi innesti , mirati, per migliorare l'organico
20.07.2019 23:31 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: La Redazione di Sport a Km 0
… con Alessio Miliani, Allenatore Pontassieve

Il Tecnico Alessio Miliani, del Pontassieve, parla su quali principi è stata costruita la squadra ed aspettative ed obbiettivi per la prossima stagione:”Buonasera a tutti... diciamo che al 95% la rosa e' al completo. ovviamente siamo sempre vigili in caso di occasioni che possono capitare anche piu' avanti, specie su quote in alcune zone di campo. Ma ...diciamo che siamo quasi a posti cosi', confermando l' 80% della rosa dello scorso anno che ha ben fatto!”.

Poi il Tecnico Miliani continua sull'operazioni di mercato che hanno portato a Pontassive, il Portiere Matteo Galluzzo (87'), dal Lanciotto Campi, il difensore Cosimo Ceripa ('89) al rientro dell'esterno, Andrea Castri ('96), reduci dal bel campionato a Dicomano con mister Miliani e l' attaccante Jacopo Renai ('91), ormai ex Audax Rufina, giusto per fare qualche nome. Alessio Miliani:”I pochi innesti che abbiamo messo quest' anno sono stati da noi "mirati" per provare a migliorare, a ns avviso, alcune caratteristiche che questa squadra debba provare ad avere... ma ripeto ripartiamo dal "buon gruppo" dello scorso anno!”.

Sicuramente una certa ambizione per cullare un sogno non manca, sia per come il Pontassieve ha saputo fare negli ultimi campionati di Promozione, sia per l'ottima esperienza del tecnico Fiorentino e la sua voglia di emergere in maniera definitiva, dopo aver fatto bene al Dicomano, ma .. anche in precedenza, sin da quando ha cominciato a maturare le prime esperienze in panchina, con l'United che ha dato il via alla sua carriera di Allenatore. Alessio Miliani:”Ovviamente tutte le squadre in questa fase dell' anno "vinceranno campionati" e faranno bene ma non funziona purtroppo cosi'. Credo di avere in mano una buona rosa che deve lottare ogni domenica per vincere ogni partita. poi alla fine tireremo le somme, non mi nascondo nel dire che secondo me siamo una buona squadra, come pero' in questo campionato ce ne sono tante altre... sara' ancora una volta un campionato livellatissimo!”.