Campionato di Eccellenza : Prato 2000 vs Baldaccio Bruni 1 - 1

19.11.2022 22:12 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: almanaccocalciotoscano.it
Campionato di Eccellenza : Prato 2000 vs Baldaccio Bruni 1 - 1

Prato 2000 vs Baldaccio Bruni 1 - 1

PRATO 2000: Daddi, Natali, Zinna, Mariani, Bettazzi (46′ Servillo), Testaguzza, Baroncelli, Casati, Pagnotta, Bianchi, Oriti R.. A disp.: Fenderico, Gaggioli, Kowalski, Chiti, Oriti A., Niccolai, Giusti . All.: Gassani Matteo

BALDACCIO BRUNI: Vassallo, Piccinelli, Magi, Bruschi, Adreani, Hajri (58′ Sbardella), Giovagnini, Torzoni (74′ Barbini), Autorita, D Aprile, Mercuri (76′ Battistini). A disp.: Conti, Lomarini, Perfetti, Gigli, Mafucci, Benedetti. All.: Borgo Renato

ARBITRO: Annalisa Borriello Pontedera, coad. da Luca Lagana’ Siena e Andrea Ballotti Pistoia

RETI: 35′ rig. Pagnotta, 69′ Benedetti.

NOTE: Ammoniti Natali, Zinna, Mariani, Bettazzi, Casati, Bianchi, Servillo, Giovagnini, D Aprile, Sbardella. Espulso Baroncelli al 94′.

Il Prato 2000 torna a giocare al “Puskas”, stadio cui la società è particolarmente affezionata (e per questo ringrazia la dirigenza del Signa che ha permesso di utilizzare il campo per questo anticipo della 12ª giornata): partita intensa quella con la Baldaccio Bruni, fino alla fine con sei ammoniti e un espulso nelle fila locali e tre ammoniti in quelle dei valtiberini.

Il primo tempo è di marca pratese: già al quinto minuto ha la squadra locale l’occasione di passare in vantaggio con Baroncelli che, grazie ad una triangolazione al limite dell’area, si ritrova davanti al portiere, conclude di sinistro e sfiora il palo alla sinistra del portiere. Reagisce la Baldaccio al 28° con Mercuri ma anche lui sbaglia la mira di poco. Un minuto dopo Baroncelli ci riprova ma al momento del tiro viene toccato da un difensore in area: per l’arbitro Annalisa Borriello di Pontedera è tutto regolare. Al 35° ancora il capitano pratese si libera ma viene atterrato nuovamente, stavolta l’arbitro non può esimersi dal concedere la massima punizione che Pagnotta trasforma con un tiro secco.

Nel secondo tempo la Baldaccio Bruni conquista il predominio del centrocampo, ma solo al 70° è pericolosa ancora con Mercuri che colpisce il palo con un diagonale dalla destra dell’area. Un minuto dopo arriva il pareggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo, dopo un batti e ribatti la palla scivola in rete con il tocco finale di Benedetti. Al 79° gli ospiti hanno l’opportunità di raddoppiare, ma Autorità manda alto un tiro a porta praticamente vuota. Le squadre a questo punto tirano il fiato fino al 93° quando viene assegnata una punizione a favore dei ragazzi di casa dalla trequarti campo: si incarica del tiro Baroncelli, la sua parabola viene sfiorata da Mariani e spizzata in rete da Pagnotta. I ragazzi di Gassani festeggiano e gli avversari cercano di accelerare i tempi per la ripresa del gioco, mentre l’assistente annulla per fuorigioco rimanendo sulla sua posizione con la bandierina alzata. Veementi le proteste dei padroni di casa e ne fa le spese capitan Baroncelli: dopo le sei ammonizioni durante la gara, una punizione ancor più pesante per la squadra di patron Guarducci.