Campionato di Prima Categoria : Rassina vs Bibbiena 2 - 1

09.02.2020 21:16 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa ASD Rassina
Campionato di Prima Categoria : Rassina vs Bibbiena 2 - 1

Rassina vs Bibbiena 2 - 1

RASSINA: De Marco, Paggetti, Andreucci, Donati, Fantoni, Bronchi, Terrazzi (Venturi), Rossetti (Del Pasqua), Ferrini, Shabani, Ristori (Giannotti). A disposizione: Ibrahimovic, Astara, Ricci, Borghesi, Giannotti, Contemori, Zammuto, Venturi, Del Pasqua. All. Andrea Borgogni.

BIBBIENA: Santicioli Guerri, Paoli, Aquilano, Mercati, Malentacca, Marraghini, Sorbini, Lunghi, Falsini, Capacci, Lazzeroni. A disposizione: Cellai, Fata, Listini, Criscuolo, Mengoni, Razzoli. All. Dimitri Bronchi.

Arbitro: Francesco Raciti sez. Siena

Reti: 29’ Terrazzi - 79 Shabani (RASSINA) - 75 Capacci (Bibbiena)

Note: Espulso 85’ Bronchi (RASSINA)

Quinto successo consecutivo del Rassina che liquida la pratica Bibbiena vincendo per 2 a 1 ed installandosi al quarto posto in classifica ad appena due punti dal vertice. Un risultato che ribadisce il gran momento dei biancoverdi che continuano a lottare con grande determinazione e hanno tutte le intenzioni di proseguire. Una prestazione maiuscola al cospetto di una squadra altrettanto solida e compatta che non ha mai mollato. Alla rete del killer funambolico Terrazzi nel primo tempo il Bibbiena replica nella ripresa con una rete da "mano de dios" di Capacci contestata vivacemente ma senza avere riscontro dal direttore di gara che convalida. Ma il Rassina di questi tempi non è mai domo e ci pensa Shabani due minuti dopo a riportare la squadra in vantaggio. Poi nonostante l'espulsione di Bronchi nei dieci minuti finali il Bibbiena non riesce a trovare il pareggio lasciando il comunale a bocca asciutta sancendo una sconfitta amara contro un avversario diretto per la promozione.

Veniamo alla cronaca. Gran primo tempo tra due formazioni che scendono in campo con determinazione e voglia di vincere. Il Bibbiena inizia alla grande ed al 1' colpisce la traversa con un tiro dal limite di Sorbini. La squadra ospite insiste ed al 2' Falsini scocca un tiro forte respinto di istinto da De Marco. Ancora rossoblù pericolosi al 20' grazie a una punizione dalla trequarti di Lazzeroni con pallone che termina di poco sul fondo. Dopo un inizio di contenimento il Rassina sposta il baricentro in avanti e diventa più aggressivo. Al 24' tiro dal limite di Rossetti con pallone che sfiora la traversa. Un minuto dopo Terrazzi va sulla destra e crossa un bel pallone che attraversa area senza che nessuno possa intervenire. La squadra di Borgogni acquista fiducia ed al 29' passa in vantaggio. Terrazzi imbeccato a destra da Ferrini si comporta da killer funambolica e sferra un diagonale imprendibile per Santicioli Guerri. Al 37 ' Bibbiena pericoloso con un tiro di Malentacca dal limite con pallone che termina sul fondo. Il Rassina insiste ed al 47 Paggetti va via sulla destra e serve un pallone d' oro per Shabani solo sul primo palo che colpisce male e lo manda a lato sfiorando il palo alla destra del portiere. Un minuto dopo Capacci ha occasione per pareggiare ma trova la pronta risposta di De Marco.

Anche la ripresa vede un Rassina volitivo che parte subito alla grande. Al 4 Santicioli Guerri esce impedendo conclusione di Rossetti. Ancora biancoverdi in attacco al 6' con tiro cross di Paggetti respinto dal portiere. Un minuto dopo buon pallone per Ristori a centro area con tiro immediato del capitano che spedisce di poco sul fondo. Al 13 ' è Shabani da destra a tirare ma il pallone impatta su difensore e finisce fuori. Quattro minuti dopo bel pallone per Bronchi che da posizione centrale manda di poco sopra la traversa. Al 32 arriva inaspettato il goal del pareggio del Bibbiena. Una rete che è molto contestata perché sugli sviluppi di un cross da destra Capacci alla "mano de dios" insacca e l arbitro convalida. Nemmeno il tempo di gioire per gli ospiti che il Rassina due minuti dopo (similitudine con Alberoro del turno precedente) torna in vantaggio con Shabani che ribadisce in rete un pallone proveniente da destra in area. il Rassina contiene poi bene il serrate finale del Bibbiena nonostante inferiorità numerica per espulsione di Bronchi avvenuta a seguito di una mischia nella quale era intervenuto in difesa di un compagno di squadra.

Un successo importante in vista del big match prossima settimana in casa del Montagnano