Campionato Juniores : Cortona Camucia – Badesse 1 – 1

Uno a uno il risultato finale fra Cortona Camucia e Badesse con il Foiano che, vincendo esternamente sul campo della Virtus Biancoazzurra, allunga.
11.01.2020 20:20 di Antonio Bruno   Vedi letture
Fonte: Ufficio Stampa Cortona Camucia
Campionato Juniores :  Cortona Camucia – Badesse 1 – 1

Cortona Camucia – Badesse 1 – 1

Cortona Camucia: Marianelli, Salvi, Paglioli, Valiani, Mariotti, Nandesi, Sciarri, Gremoli, Mura ( Castelli ), Hate, Vignali ( Polvani ). A disp.: Fierli, Leahu, Farini, Pierini, Sgaragli. Allenatore: Luciano Cipriani

Badesse: Lombardini, Pagana, Rinaldi, Mazza, Corsi, Pattaro, Rodriguez ( Burrini ), Ferretta ( Castiglione M. ), Penka Fotso, ( Bottoni ), Barbetti, Manni ( Aloisio ). A disp.: Gugliotti, Castiglione A., Romani, Casini, Mohamed. Allenatore: Giuseppe Lenzi

Marcatori: 30’ Penka Fotso ( B ) 88’ Mura ( CC ) su rigore

Note: espulso Corsi ( B )

La partita, giocatasi su ritmi non trascendentali, vede le due squadre affrontarsi abbastanza rispettose l’ una dell’ altra. Dopo tre minuti, discesa sulla destra di Rodriguez che conclude in diagonale a lato. La replica dei padroni di casa si ha al 14’ con un’ azione personale di Mura, ma la sua conclusione è troppo centrale per impensierire Lombardini. Al 18’, Sciarri prova a sorprendere da corner Lombardini, ma il numero uno è attento e respinge. Al 30’, i ragazzi di Lenzi passano in vantaggio: traversone dalla destra apparentemente innocuo, ma Marianelli non fa suo il pallone e Penka Fotso non deve far altro che spingerlo, di testa, in rete. Rabbiosa la reazione dei ragazzi di Cipriani che al 36’ vanno vicinissimi al pareggio, ma l’ azione tambureggiante viene salvata con affanno dalla difesa ospite.

Nella ripresa, i padroni di casa fanno la partita, mentre i ragazzi di Lenzi tendono a difendere il risultato. Al 61’, Sciarri prova la conclusione dalla destra, ma Lombardini è attento. Al 77’, Mura viene ben lanciato sulla destra, ma la sua conclusione è ben respinta dall’ estremo difensore, all’ 81’ il numero nove cortonese colpisce la traversa dopo calcio d’ angolo, ma all’ 88’ arriva il meritato pareggio: fallo su un giocatore cortonese in area, sul dischetto si porta Mura che spiazza Lombardini. Nel finale non succede altro. Da segnalare, per gli ospiti, l’ espulsione del numero cinque Corsi.