Una parata natalizia di vespisti tra vie e piazze del centro di Arezzo

Sabato 16 dicembre, dalle 15.30, torna “Babbo Natale in Vespa” promosso dal Vespa Club di Arezzo. La giornata sarà arricchita dalla beneficenza per il Calcit e dalla distribuzione di caramelle ai bambini
14.12.2023 12:53 di Antonio Bruno   vedi letture
Fonte: Uffici Stampa Egv , Marco Cavini
Una parata natalizia di vespisti tra vie e piazze del centro di Arezzo

AREZZO – Una parata natalizia di vespisti per le vie del centro storico di Arezzo. Sabato 16 dicembre, a partire dalle 15.30, è in programma il tradizionale raduno “Babbo Natale in Vespa” che tornerà a rinnovare una simpatica iniziativa all’insegna di solidarietà, aggregazione e condivisione della passione per questo iconico mezzo di trasporto. La partecipazione sarà gratuita e aperta ai possessori di una Vespa di ogni modello e di ogni epoca, con l’unico requisito richiesto di indossare una barba bianca e un abito da Babbo Natale per calarsi nello spirito di un evento che sarà scandito da un percorso a tappe tra vie e piazze della città per distribuire caramelle ai bambini presenti.

“Babbo Natale in Vespa” è inserito tra le iniziative di “Arezzo - Città del Natale” e sarà eccezionalmente dedicato alla memoria di Rita Magnanini, storica socia del Vespa Club Arezzo e appassionata di motori che è scomparsa nelle scorse settimane. Il programma prevede il ritrovo alle 15.30 in piazza Guido Monaco da dove partirà una colorata carovana di vespisti che si snoderà per le vie del centro storico attraverso una serie di soste in piazza San Francesco alle 16.00, in piazza Sant’Agostino alle 16.30 e al Prato alle 17.30. Ognuno di questi momenti vedrà i vespisti regalare stupore e sorprese ai bambini con la distribuzione di caramelle e altri dolciumi estratti dai loro sacchi di juta. Tra i momenti più attesi rientreranno, alle 18.00, le premiazioni per la Vespa con l’addobbo natalizio più originale e per il vespista con l’abito maggiormente natalizio, andando a proporre un momento volto a valorizzare la fantasia, la simpatia e il mettersi in gioco di ogni partecipante. La prima fase della giornata terminerà alle 18.30 sul sagrato della cattedrale con la donazione al Calcit dell’intero ricavato dell’iniziativa con l’obiettivo di sostenerne il prezioso operato nella lotta ai tumori e nei servizi offerti alle famiglie. La conclusione è poi prevista per le 20.00 con l’apericena conviviale presso Il Cristallo che fornirà un’ulteriore occasione per scambiarsi gli auguri, per salutare insieme il 2023 e per darsi appuntamento alla ventitreesima edizione del raduno nazionale VespArezzo già in calendario nella storica data di mercoledì 1 maggio. «“Babbo Natale in Vespa” - sintetizza Roberto Sestini, presidente del Vespa Club Arezzo, - è un simpatico e colorato raduno motivato da più obiettivi: riunire i nostri soci in un ulteriore momento di fine anno, portare un contributo alle iniziative di “Arezzo - Città del Natale”, regalare occasioni di stupore ai bambini presenti nel centro storico, ricordare una nostra storica socia quale Rita Magnanini e concretizzare un gesto di beneficenza attraverso la donazione al Calcit».